martedì 6 dic
  • 26 commenti a “Luca Luca e la metropolitana automatica leggera”

    1. Comunque a Brescia ci sono voluti sette anni, se si impiegasse lo stesso tempo a Palermo per il primo lotto sarebbe gia’ un grande successo, cosi’ e’ L’Italia e non dimentichiamo che la tratta B del passante e’ stata ritardata prima da un contenzioso e poi da uno stupido referendum che e’ costato 100 milioni o poco piu’ e ulteriori 4 anni di lavori per salvaguardare non so bene quali attivita’ commerciali (con 100 milioni di euro hai voglia ad erogare eventuali indennita’ per decremento del volume di affari) a discapito di un opera che dovrebbe gia’ essere ultimata
      Il vizio di fondo sta nei cittadini, il primo cittadino ne’ e il rappresentante eletto, o sbaglio ?

    2. Ricordo che 4 anni fa dissero la stessa cosa sul tram “…lo finiranno nel 2300 dc…” 😀

    3. Non dobbiamo essere troppo negativi, è indubbio però che sembra qualcosa di irrealizzabile in così poco tempo(2019), speriamo che però prima finiscano quello che hanno iniziato nelle altre opere di mobilità senza lasciare tutto in sospeso. La colpa dei cittadini è evidente, ostinati contro opere che manco conoscono e di cui parlano male solo per sentito dire, speriamo non si blocchi più niente adesso!!

    4. Antony, aspetta, ma il tram mica è stato annunciato per la prima volta 4 anni fa… 🙂

    5. Ma la metafora è sempre identica a quella di 4 anni fa 😀 😀

    6. Egregio sig. Antony977, fermo restando che il Tram è un opera fondamentale, non farei tanto lo spiritoso…
      Il tram doveva essere consegnato tra il 2009 e il 2010, tutte e 3 le linee (conf. stampa ufficiale di inizio lavori 2005 a cui ero presente).
      Siamo al 2014 e ancora non è pronta nemmeno la linea 1 (di cui recentemente è stato spostata nuovamente la messa in esercizio).
      Se a lei 5 anni e passa di ritardi sembrano normali e e la fanno ridere…

    7. Scusa Nico, ma se non ci fai fare almeno lo spiritoso… che ci rimane da fare a questo Sig. Entoni….??? che tipo…

    8. Ma la mia non era affatto ironia ma una constatazione 😛
      Spiacente ma nel 2005 non c’è stata alcuna conferenza stampa, ricorderai male:
      http://it.wikipedia.org/wiki/Rete_tranviaria_di_Palermo

    9. antony977 ma la tua autorevole fonte è WIKIPEDIA???

      P.S. Non sono Palermitano nè vivo a Palermo, amo solo la vostra città, ma mi sembra un tantino assurdo affidarsi a Wikipedia per una cosa così seria…

    10. Su wikipedia è presente anche questo link:
      http://www.rosalio.it/2007/03/14/partiti-i-lavori-per-il-tram/
      Rosalio è pure assurdo quindi? 🙂
      Comunque ci sono vari articoli di giornale che confermano quanto scritto lì

    11. Pepe,
      Dato che contesti Wikipedia,
      vai a fare le correzioni e te ne assumi la responsabilità.
      Qui puoi anticipare gli argomenti.
      Attendo fiducioso il tuo intervento.

    12. Qualcuno si è PURE laureato studiando su wikipedia!!! ahahahah…AHAHAH…. !!!!

    13. Si vede che vi si ritrovano in forma condensata le informazioni essenziali che consentono di superare certi esami.
      A livello di informazione generale lo strumento,a mio avviso,risulta essere più obiettivo di certi testi scolastici.
      Il fatto che chiunque ha una cultura e dispone di specifiche notizie,possa mettere a disposizione di tutti il suo sapere,rende lo strumento direi indispensabile.

    14. Quindi devo dedurre che a nessuno interessano 100 milioni di euro buttatti dalla finestra, pensate a quanti posti di lavoro e quante opere ci si potevano realizzare, ci si faceva tutta palermo a nuovo………altro che enciclopedie on line e cazzatelle simili……….

    15. Sig. Antony, in rete si trova pure il documento ufficiale rilasciato in quella occasione, 30 Dicembre 2005.
      Poi, egregio sig. Antony, la durata dei lavori era stata dichiarata come 44 mesi per la linea 1, come da cronoprogramma, con inizio nel 2006.
      Ammesso e non concesso che ricordi male, i lavori comunque sono partiti nel 2007 e credo siano passati ben più di 44 mesi paventati.
      Ripeto, 5 anni e passa di ritardo, ci trovo poco da scherzare.
      Con un progetto iniziato praticamente nel 2000 (data del primo stanziamento somme)…
      Speriamo che per terminare il passante e costruire anello ferroviario e quant’altro, si rispettino davvero i tempi.

    16. Quindi mi faccia capire meglio: la gara è stata aggiudicata definitivamente nel 2006, i lavori iniziati nel 2007…e lei afferma che c’è stata una conferenza stampa il 30 dicembre 2005 di inizio lavori???
      Meno male che sono io a scherzare 😀

    17. …mi aiutate a capire? perché con le polemiche inutili, come al solito si fa solo confusione che non serve a nulla.
      Vedo bloccata la discussione su una presunta conferenza stampa del 2005 (è poi così importante?) …mentre entrambi i commentatori in polemica – Nico ed Antony 977 – individuano rispettivamente col commento e con il link al precedente post di Rosalio, in circa il 2010 la prevista data di fine lavori,
      Quindi dicono la stessa cosa, e cioè 2010, pur polemizzando un po’ (se no che piacere c’è… 🙂 )
      Quindi dal 2010 ad oggi effettivamente, saranno un po’ in ritardo i lavori e c’è quindi poco da ridere o è solo una malevola interpretazione di detto Nico e del cattivissimo vignettista e della sua iperbole, ed è invece tutto normale?
      (grazie anticipatamente per le eventuali risposte!!)

    18. 5 anni di ritardo nella realizzazione di un’opera pubblica sono un’eternita’.Quasi duemila giorni .Giorni in cui può succedere di tutto.A cominciare dalle levitazioni dei prezzi.Nessuno spiega i motivi di questo ritardo.Intanto anche le amministrazioni sono cambiate.

    19. E pensare che i tram bombardier comprati anni e anni fa sono di certo ormai obsoleti e molto probabilmente pure arrugginiti… Che spreco, che previsioni…che gentaglia che progetta e amministra….ora magari con i soldi nostri ne compriamo altri piú nuovi…

    20. R.M. Cosa vuoi capire…? Basta leggere i commenti di quelli che mettono le faccine sorridenti che sono i primi che sela ridono di ‘soli’ SEI anni di ritardo….e costi lievitati….

    21. @PaoloMorra
      (…domanda retorica, ovviamente, la mia…. Credo fosse chiaro…)

    22. @R.M. Sì era chiaro… Ma a me piaceva sottolineare che discutere con un mononeuronico che pure sorride é inutile….

    23. Eppure qualcuno che ha tenuto le fila di questo progetto ci deve pur essere.
      Qualcuno che dovrebbe dare spiegazioni .
      Ed invece se ne sta nell’ombra,
      Indisturbato.

    24. Mentre la carta stampata tace…

    25. La carta stampata tace perchè tutti sono “foraggiati” per dire che bello che bello che buono che buono io amo il tram e il tram ama me…!! e più la carta stampata lo scrive più il povero palermitano ignorante e ottuso urla che il tram è veramente bello… e non si fa domande tipo… CHI SI STA ARRICCHENDO A DISMISURA CON IL TRAM E LA METROPOLITANA A PALERMO?

    26. Vi invito a essere rispettosi nei confronti degli altri commentatori, a rimanere in tema e vi ricordo che questa non è una chat. Grazie.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

Luca Luca e la metropolitana automatica leggera, 4.5 out of 5 based on 4 ratings