mercoledì 22 nov
  • Ci saranno le cabine a Mondello

    Ci saranno le cabine a Mondello
    (foto da Google Maps)

    Ci saranno le cabine a Mondello. La situazione di stallo determinatasi per il mancato rilascio delle concessioni verrà risolta con il pagamento di una concessione limitata, cioè quella prevista per gli impianti turistici, che è circa la metà di quella per gli impianti sportivi.

    L’amministrazione comunale si impegna a impiegare queste maggiori entrate per interventi a favore delle borgate marinare.

    Palermo
  • 13 commenti a “Ci saranno le cabine a Mondello”

    1. Per un attimo ci avevo sperato…

    2. Maledetta primavera… Anzi maledetta estate fra le mistruose cabine che deturpano una spiaggia meravigliosa… Maledetti i firmatari

    3. E anche quest’anno, quindi, dovremo sorbirci l’orrore della baraccopoli della Italo Belga. Anche quest’anno una spiaggia bellissima verrà trasformata nella irriducibile favelas infestata dalla solita umanità abominevole.

    4. ma già si sa da un bel po’…una mia lontana parente ha firmato il contratto già almeno un mese fa mi pare di ricordare…

    5. Troppi soldi girano intorno a queste cabine..era scontato che le rimettessero. Un bene naturale pubblico dato ai privati. misteri della vita

    6. Invece lasciando la spiaggia libera non sarebbe stata la terra di conquista di incivili e affini con sporcizia e furti vàri….almeno così si limita un po’ il fenomeno!

    7. mah!
      Nelle varie riviere liguri ed adriatiche,come sono organizzati?

    8. Ogni volta che si parla di Mondello e delle sue cabine, noto sempre una buona dose di senso di superiorita’ e sdegno da parte di alcuni commentatori nei confronti dei villeggianti.
      Ora, procediamo per logica.
      Mondello e’ la spiaggia principale di Palermo.
      A Palermo generalmente vivono i Palermitani.
      I Palermitani sono una popolazione eterogenea, dato che trovansi persone educate o meno, di classe o volgari, etc.
      Quindi Mondello sara’ il posto dov’e’ possibile incontrare sia il “meglio” che il “peggio” della citta’, anche se questa distinzione mi pare inadeguata, perche’ chi viene qui considerato come un buzzurro perche’ va a Mondello e magari si mette a mangiar pasta al forno sporcando intorno a se’, nella maggior parte dei casi non lo fa per sentirsi biasimato o addirittura disprezzato, ma solo perche’ purtroppo per lui non ha avuto un’educazione familiare e scolastica tale da fargli capire dove la sua liberta’ finisce e dove inizia il rispetto per gli altri.
      Allora, a mio avviso, queste persone, che molto probabilmente non hanno neanche le risorse finanziarie disponibili per andar in qualche altra localita’ fuori dal Comune, hanno il pieno diritto di trascorrere delle ore felici nella spiaggia della loro citta’.
      Quello che si potrebbe fare, ad opera del Comune o delle altre societa’, sarebbe un maggiore e costante controllo e pulizia della spiaggia.
      Per quanto riguarda le cabine, com’e’ stato giustamente osservato, esse aiutano a non far divenire la spiaggia una distesa di ombrelloni con tende annesse o una distesa di cumuli di vestiti e vettovaglie varie sparsi per il bagnasciuga.
      D’altronde, anche nella civilissima Inghilterra, per esempio, sul lungomare e’ molto facile trovar cabine del genere, anzi ancora piu’ grandi con annesso angolo cottura (per fortuna non ancora arrivate in Italia, altrimenti l’odore di fritto sulla spiaggia sarebbe mitico).
      Per tutti gli snob o aspiranti tali, ricordo gentilemente che Mondello e’ cosi’, prendere o lasciare, ma sicuramente ci son tanti altri posti dove le persone di classe e affette anche da un evidente complesso di superiorita’ posson goder dei piaceri del mare: qualche caletta nascosta ad est od ovest della citta’, o forse Capri, magari St. Tropez o, perche no’, Bora Bora.

    9. Quoto appieno David!mondello è così…fare una distesa di spiaggia di ombrelloni farebbe diventare mondello un’élite per i pochi che se lo possono permettere, così invece è più popolare e (secondo me) pure meno sporca. Tutti i gran signori che vadano alle Hawaii o a Capo Verde!

    10. Sono in parte daccordo ai commenti precedenti. Però lascerei una parte di spiaggia a chi non può permettersi nè un ombrellone nè l’affitto di una cabina. Non si possono vedere intere famiglie stipate in una striscia di battigia.Mondello è la spiaggia dei palermitani ma non tutti possono viverla e non è giusto.

    11. Per chi volesse lottare contro le cabine a Mondello è stata avviata una petizione,

      https://www.change.org/it/petizioni/sindaco-di-palermo-mondello-libera-dalle-cabine

    12. Dobbiamo avere un litorale “presentabile” sopratutto ai Turisti che venendo da paesi Esteri,lasciano valuta pregiata.Raggiungere standard’s qualitativi elevati richiede una attenta e quotidiana manutenzione della spiaggia,cosa che comporta costi che vanno ripagati.Per questi motivi Mondello non può essere spiaggia libera oltre una percentuale diciamo del 10%.Chi non è nelle condizioni economiche per fruire di servizi accurati,può optare per altri lidi e località,disponendo la Sicilia di migliaia di km di coste con litorali anche superiori a Mondello.
      I tasci sporcano.i tasci amano fumare sul bagnasciuga e gettare i mozziconi in acqua.Sicche si forma una linea ininterrotta di schifosissime cicche.

    13. ah se potessi dire quello che mi passa per la mente… dovrei sicuramente scomodare il mio avvocato!
      Ma probabilmente anche lui leggendo questa notizia sarà partito per la tangente 🙂

    Lascia un commento (policy dei commenti)