venerdì 18 ago
  • Esposto per la vivibilità e la riqualificazione del Centro storico

    Buongiorno. Vi do notizia di questa importante iniziativa a difesa del Centro Storico. È assolutamente evidente come questo territorio sia terra di nessuno, la gente scappa a causa del degrado e di una movida senza regole con un inquinamento acustico fuori da ogni regola. Per aderire all’iniziativa basta firmare l’esposto e pagare una piccola quota di adesione. Per informazioni potete contattare: Maria Rosaria Annibale: mail: annibale.maro@yahoo.it Tel. 347 1678341 Ecco parte dell’articolo uscito qualche giorno fa su Repubblica:

    «A quasi un anno dalla prima diffida, un gruppo di residenti dei quartieri Tribunali-Castellammare, Palazzo Reale, Monte di Pietà, riuniti nel “Comitato civico per la vivibilità e la riqualificazione del Centro storico di Palermo” ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica, per denunciare lo stato di degrado, l’invivibilità e l’inquinamento acustico in alcune vie e piazze, come piazza Magione, piazza Marina, via Bottai, Via Chiavettieri, piazza Sant’Anna, piazza Garraffello, corso Tukory e il mercato di Ballarò. Sono le zone della movida e dei mercatini abusivi. L’esposto è stato consegnato in Procura per chiedere un intervento urgente per motivi di ordine pubblico, igiene, sanità e per la salvaguardia del patrimonio storico. Ci sono già 400 firme alla denuncia che punta il dito contro la mancanza di regole e chiede di valutare e accertare ipotesi di reato per il mancato controllo del territorio da parte delle istituzioni».

    Ospiti
  • Un commento a “Esposto per la vivibilità e la riqualificazione del Centro storico”

    1. mi chiedo l’utilità e gli scopi di questi esposti…si si grazie a questi comitati il Comune ha avuto tracciata la via maestra e può fare miracoli…invece di fare ronde e atti concreti per la vivibilità e la sicurezza del centro storico.

    Lascia un commento (policy dei commenti)