martedì 6 dic
  • Palermo: blog, siti e stime numeriche a maggio 2014

    Vediamo i dati di maggio della classifica dei blog e dei siti palermitani basata sulle stime di Alexa. I dati sono puramente indicativi e interessanti soprattutto per confrontare più siti e valutarne i rapporti di forza basati sui numeri (posizioni in un ranking) messi a confronto (che non sempre rispecchiano il reale peso nella realtà cittadina).

    Palermo: blog, siti e stime numeriche a maggio 2014
    (clicca per ingrandire)

    Il primo sito è ancora Live Sicilia (che cresce ancora leggermente, a parte le pagine viste), seguito dal Giornale di Sicilia. Il sito della Regione torna davanti a BlogSicilia (attenzione a questo dato perché sembra sommare due siti).

    Si arresta la corsa di Si24 e perde un posto Mondo Palermo.it.

    Guadagna diverse posizioni sicilianews24 e sale ancora La Gazzetta Palermitana.

    Non sono disponibili i dati disaggregati di Repubblica Palermo e del sito di Palermo del Corriere della SeraCorriere del Mezzogiorno e manca anche il valore di PalermoToday che non viene restituito correttamente.

    Segnalateci anche nei commenti eventuali siti rimasti fuori, li integreremo cercando di tracciare un quadro sempre più chiaro della realtà web palermitana.

    Il documento Excel con i dati.

    AGGIORNAMENTO: i dati di PalermoToday dichiarati da loro.

    Palermo
  • 22 commenti a “Palermo: blog, siti e stime numeriche a maggio 2014”

    1. Non si apre il documento

    2. Wow, Tony!
      A quanto pare Rosalio e’ sempre il primo sito di intellectual cazzeggio a Palermo.
      Ops, forse dovevo dire intellectual debate.
      Vabbe’, ci siam capiti.
      All the best (oggi mi sento anglofono).

    3. ma com’è che non vedo UAO.IT ?
      ahahahahhahaha!

    4. Ciccio pur essendo tentato di farmi due risate insieme a te ti darò una risposta professionale: al 31 maggio Uao.it avrebbe un ranking di 3475799, quindi sarebbe 53esimo. 🙂

    5. Trovo molto buono il nuovo format de “La Gazzetta Palermitana” sito basilare ma molto ben aggiornato. Di sicuro meglio di molti altri che appena entri nella notizia ti arrivano milioni di pubblicità…

    6. Sono offesa.
      Mi avete forse escluso?
      Eppure son palermitana di natali … e mi piazzo prima di Rosalio 😛

    7. ehmmm

    8. Apprezzo l’aver sottolineato che sono dati puramente indicativi, dato che nella classifica nazionale degli urban blog Mobilita Palermo è alla posizione 20, mentre Rosalio alla 36. Mi chiedo a questo punto che senso abbia pubblicare classifiche non attendibili…o forse il senso ce l’ha? ;)#sifaperscherzare

    9. @blackmorpheus

      Secondo me è un modo carino e divertente di presentare ai lettori nuove realtà, creare interscambio etc…

    10. Ehi, si vuol forse insinuare che il Dott. Ing. Cav. Grand’Uff. Tony ha commesso un errore? E pure con dolo?
      Giammai!
      Per postulato, il grande e unico Tony e’ infallibile, irreprensibile, incorruttibile, ineguagliabile e pure inaffondabile (non si sa mai, dovesse trovarsi su una nave che va a fondo).
      That’s it!

    11. Blackmorpheus ma la classifica che hai citato e’ questa? Vedo Rosalio primo.

    12. sono fiera che parte del successone di Rosalio è pure mio!!!

    13. Scusate,

      ma perché Vi viene da “farvi due risate” relativamente a UAO.it????
      è per caso qualcosa che ha a che fare con il cabaret???
      …Io penso che le risate e/o eventuali sospiri di sollievo sono legati alla “non uscita” del fenomeno UAO!…sarebbe stato un osso duro!!!

      In ogni caso…immaginare e leggere le sghignazzate su questo argomento/fenomeno mancato, delude chi come me, siamo tanti, apprezza le iniziative dei nostri concittadini…specialmente quando non sono ne figli di papà ne mafiosazzi travestiti da imprenditori!
      …poi cerchiamo i perché delle e nelle cose che non vanno???
      …siamo palermitani e basta!…ci meritiamo la mediocrità culturale, socio-economica e imprenditoriale che abbiamo!

      …peccato…però quando qualcosa ci viene presentata da “milanesi” o amici degli amici…speriamo che ci chiamino per un colloquio, anzi pressiamo i nostri “contatti” per capire come possiamo avvicinare i paventati fenomeni…

      Picciotti…quando la volpe non arriva all’uva dice che è acerba!…

      Invito la moltitudine di occhi che leggeranno a rispondere a posteriori di un grande esame di coscienza!

      ..sempre pronto al confronto…

      Buona Vita!

      Cordialità

      Pietro Di Stefano

    14. Pietro semplicemente perché finora ciò che riguarda questo progetto e che è stato reso pubblico suscita oggettivamente (almeno per me) ilarità. Tu che ruolo hai nel progetto? Come si può invidiare qualcosa che non esiste né è stata svelata? Vuoi spiegarci forse che cosa è accaduto al progetto e al sito? Ti ospitiamo volentieri su Rosalio se lo farai. 🙂

    15. Tony,
      …continuo a non capire cosa suscita ilarità…
      la campagna pubblicitaria/cartellonistica??? il logotipo? la strategia di comunicazione?….cosa?!!?!
      …forse ti riferisci allo pseudo “flash mob” visibile sul web?…forse alla “cronaca del montaggio” del telone pubblicitario al Politeama? teaser inquietante!…che è presente su youtube?
      …Tony, poni una domanda che trova risposta nell’oggettiva ilarità (almeno per te …) paventata,per me ingiustificata, che sostieni abbia suscitato UAO!…..ma a me sfugge! Ti chiedo di rendere partecipi i lettori, me compreso…l’unica sensazione riscontrata sul campo tra i diversi cittadini è definibile con simpatiche frasi tipo…..”a chi lu vitti a chi lu persi….”, oppure… “bella sta cuosa…ma chi è???…chi fu?????”….etc…. presto ti chiederò io stesso di ospitarmi….e non solo me!
      Intanto ti ringrazio per lo spazio dedicato…
      buona giornata.

      Pietro

    16. Vi invito a rimanere in tema. Grazie.

    17. l’unica cosa che suscita ilarità è il pressapochismo e il dilettantismo presuntuoso e arrogante di chi non è capace di fare nulla e nonostante questo si improvvisa stratega, esperto di marketing, imprenditore, etc.

      quando sappiamo benissimo che senza la tetta cospicua della pubblica amministrazione, non ci sarebbe nulla.

      squallor…

    18. Marxino mi sa che stai sbagliando indirizzo e destinatario. 🙂

    19. Marxismo,
      Come suggerisce Tony…mi sa che stai sbagliando strada!!!
      Gentilmente limitati a parlare di ciò che sai…questo pressapochismo da te dimostrato è più che fuori luogo…
      Grazie per la comprensione. ..
      Pietro Di Stefano

    20. piero di stefano,
      ridere può essere un modo per affrontare dispiaceri e delusioni. la reazione alla delusione è una cosa scontata, ovvia, e non si può esorcizzare o annullare con paroloni o espressioni ad effetto. forse alcune reazioni del pubblico danno fastidio, ma tali sono. uao ha creato aspettative (e che aspettative “il mondo sta per cambiare!”, più autolesionismo di questo..) nella gente e poi l’ha delusa. che vi aspettate? di fronte alla delusione il bambino piange e strepita, l’individuo adulto ha reazioni più complesse e diversificate, tra le quali farsi una risata con un pò di sfottò. ci sta e fa parte del gioco. probabilmente il genitore di una creatura imperfetta, un pò storpia, o gravemente handicappata o proprio orribile o un vero aborto la ama e la difende comunque ad ogni costo e contro tutti, e forse si aspetta una qualche forma di rispetto o considerazione per il proprio progetto malnato. ma da sempre la reazione alla delusione è tanto più cattiva quanto maggiore è l’illusione e l’aspettativa generata. forse se aveste adottato una comunicazione meno megalomane avreste guadaganto in simpatia. adesso a chi ci ha creduto, chi ci ha investito tanto, poco, solo il proprio lavoro e le proprie energie o anche niente ed è stato solanto a guardare non resta che consolarsi con una risata. fattene una ragione e lascia perdere i confronti.
      Cattivex

    21. scusa Rosalio, non avevo letto il tuo richiamo. giuro che non scantonerò più.
      probabilmente il tuo blog ha questo ranking perchè riesce ad essere uno dei più interessanti del panorama siciliano e palermitano. continua così.
      cordialmente,
      Cattivex.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

Palermo: blog, siti e stime numeriche a maggio 2014, 5.0 out of 5 based on 2 ratings