martedì 6 dic
  • Si presenta “Palermo – Memoria di una capitale” allo Spazio Cultura

    Alle 18:00 verrà presentato allo Spazio Cultura Macaione (via Marchese di Villabianca, 102) il libro Palermo – Memoria di una capitale di Francesco Paolo Campione. Interverranno con l’autore la professoressa Maria Antonietta Spadaro e Lino Buscemi.

    Francesco Paolo Campione - “Palermo - Memoria di una capitale”

    Il libro racconta di un viaggiatore che nella primavera del 1863 giunge a Palermo per studiarne i tesori d’arte. Sotto la guida di uno studioso palermitano, il protagonista scopre puntualmente non soltanto chiese, palazzi, dipinti e sculture, ma anche i personaggi di un’epoca, i fatti storici, i modi di vivere, pensare, il cibo di questi luoghi, compiendo un’esperienza umana unica. Questo resoconto di viaggio, arricchito da una sezione di 73 schede illustrate da preziose immagini di monumenti e opere d’arte di Palermo, descrive con dovizia di particolari e rigore documentario una città che rimane depositaria di una cultura unica e sorprendente.

    Palermo
  • 2 commenti a “Si presenta “Palermo – Memoria di una capitale” allo Spazio Cultura”

    1. Nel mio ultimo post ho parlato della tendenza, tutta palermitana, a vivere sempre con la testa rivolta all’indietro, a magnificare il tempo che fu, a rimpiangere il passato (del quale però si ricordano soltanto alcuni aspetti, quelli più utili ad avvalorare la tesi di un passato “età dell’oro”).
      Ecco un ulteriore esempio di quest’abitudine della quale parlavo.
      Mi piacerebbe che alla ricerca di un tempo ormai perduto per sempre si sostituisse la ricerca di praticabili vie d’uscita da un presente che il confronto con “l’età dell’oro” non fa che rendere sempre più desolante, che alla memoria di un passato reso ancora più bello dalla sua lontananza si affiancasse la speranza in un futuro migliore.

    2. Gent.mo Franco,
      Nel tuo post c’è già la risposta al motivo per cui dedichiamo un incontro sulla storia di Palermo…. Conoscere il passato per comprendere il presente e creare un futuro migliore….. questo il taglio che Spazio Cultura darà all’evento.
      Un caro saluto.

    Lascia un commento (policy dei commenti)