venerdì 9 dic
  • Riaperti i termini per i contributi ai privati per il centro storico

    La Giunta comunale di Palermo ha deliberato la riapertura dei termini per la concessione dei contributi ai privati per il recupero del Centro storico.

    Con l’utilizzo delle economie dei precedenti bandi emanati negli anni ’90, ammontanti ad oltre 10 milioni di euro, l’amministrazione intende così offrire la possibilità ai privati di accedere ai contributi, per il recupero del patrimonio edilizio fortemente degradato del Centro storico. I contributi sono strettamente individuali e potranno essere concessi a favore delle persone fisiche. Le istanze potranno essere inviate dal 121° al 180° giorno dalla pubblicazione dell’avviso.

    Per la concessione dei contributi, rivalutati secondo l’indice Istat rispetto all’ammontare fissato 20 anni or sono, sarà data priorità agli interventi sugli immobili di edilizia fortemente degradata per i quali sia stata emessa negli ultimi cinque anni ordinanza di eliminazione del pericolo per la pubblica incolumità e/o di sgombero, e secondo l’ordine di presentazione delle istanze.

    Palermo
  • Un commento a “Riaperti i termini per i contributi ai privati per il centro storico”

    1. Questa è una buona notizia.
      Rimane tuttavia irrisolta la questione dei servizi nel centro storico, che non sono ancora tali da invogliare i cittadini a risiedervi.

    Lascia un commento (policy dei commenti)