giovedì 8 dic
  • La Procura indaga sul Piano Giovani

    Nelli Scilabra

    La Procura di Palermo ha aperto un’indagine sul Piano Giovani, l’iniziativa promossa dalla Regione Siciliana per facilitare l’accesso dei giovani nel mondo del lavoro. L’assessore alla Formazione Nelli Scilabra verrà ascoltata oggi come persona informata dai fatti ma al momento non è indagata.

    Dopo il flop del secondo click-day, pensato per incrociare le domande e le offerte dei tirocini, tutte le attività sono state sospese e i contratti con le società Italia Lavoro ed ETT sono stati revocati dal dirigente Anna Rosa Corsello. I soggetti coinvolti, politici, tecnici ed esterni, si sono rimpallati le responsabilità e non è chiaro come e se si proseguirà.

    Anche la Corte dei Conti indaga su alcuni affidamenti diretti.

    I deputati dell’opposizione chiedono le dimissioni e annunciano una mozione di sfiducia. Alcuni riferimenti ipotizzano una presunta “parentopoli”, con incarichi che potevano essere affidati tramite società terze a soggetti vicini ai coinvolti.

    Palermo, Sicilia
  • 5 commenti a “La Procura indaga sul Piano Giovani”

    1. Ma cosa ci si poteva aspettare da una giunta nata all’insegna della retorica e del velleitarismo? Al di là di eventuali aspetti penali, l’elemento che risulta maggiormente evidente è l’incapacità di gestire correttamente e con efficienza, incapacità che rimane anche se si ricorre all’uso di termini come “click-day”.

    2. Eppure io sono pensieroso,come l’immagine che viene pubblicata in questo post.Il mio
      dilemma e’ capire a cosa sta pensando la giovane assessore (o assessora?)
      A fatti di lavoro o a fatti propri?
      E,se pensa al lavoro mal riuscito,riuscirà mai a dipanare la matassa?
      A chi è venuto in mente l’introduzione di questo click day,complicazione procedurale rivelatasi poi fonte di tanti guai ?

    3. Lumia, Lumia quanti danni con i tuoi protetti e protette…

    4. Se le indagini proseguono veloci per quanto si cambiano le notizie sul blog Rosalio stiamo freschi.

    5. Si gioca con quei giovani che dovrebbero essere il futuro di questa città, niente sapendo che oramai non ci crede più nessuno a queste schifezze politiche!

    Lascia un commento (policy dei commenti)

La Procura indaga sul Piano Giovani, 5.0 out of 5 based on 1 rating