sabato 10 dic
  • Palermo 2016

    Palermo non sarà Capitale europea dello Sport 2016

    La Capitale europea dello Sport 2016 sarà Praga. Palermo era candidata ma non è stata scelta.

    L’assessore allo Sport del Comune di Palermo Cesare la Piana ha commentato così: «Ogni sconfitta lascia l’amaro in bocca, ma sono felicissimo di avere partecipato, dando così un grande impulso allo sport cittadino che nel giro di un anno ha visto crescere in maniera esponenziale il numero di manifestazioni di alto e medio livello. Non aver centrato l’obiettivo non ci toglie minimamente l’entusiasmo e per questo continueremo a lavorare come se avessimo vinto. Ci abbiamo provato, siamo contenti di essere arrivati in finale, diciamo che ha vinto il migliore. Speravamo di farcela anche attraverso la nostra storia e la nostra cultura sportiva».

    Palermo
  • 5 commenti a “Palermo non sarà Capitale europea dello Sport 2016”

    1. Vediamo il lato positivo. Stiamo a poco a poco costruendo la strada verso una incontestabile candidatura quale capitale mondiale delle candidature mancate…

    2. se si candidano come capitale dei finti politici col “ciriviaddu muntatu arriviaissa” non hanno rivali nel mondo… nell’universo

    3. per la prossima canditura: città capitale dei fondi europei. onesto, chiaro, semplice

    4. “città capitale dei fondi europei” vince! ahahaahahaha

    5. Dopo non so quanto tempo,in questi giorni e’ iniziato il rifacimento del manto stradale di via Partanna Mondello.Questa via e’ ridotta in condizioni tanto miserevoli da potere competere con qualche via del corno d’Africa.Manca di marciapiedi e sui laterali viene accumulato di tutto,che rimane in bella mostra nonostante
      ci sia una sede operativa dell’azienda municipalizzata per la raccolta dei rifiuti.
      Ora,in un paese normale,mi sarei aspettato di vedere sistemate od almeno ripulite le fasce laterali.Invece NIENTE.
      Posano il tappetino d’asfalto ed accumulano le schifezze a bordo strada.
      Al primo acquazzone,le schifezze invaderanno la sede stradale.
      Ora mi chiedo,
      ma chi è il personaggio che dovrebbe seguire questi lavori ?
      Sicuramente sulla carta esiste.
      Potrebbe dare spiegazioni?

    Lascia un commento (policy dei commenti)