sabato 3 dic
  • Comune di Palermo

    Rinnovata l’ordinanza per la movida

    Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha firmato un’ordinanza sindacale che disciplina ulteriormente la convivenza tra il diritto alla quiete residenziale e le attività di esercizio pubblico e svago in aree private, pubbliche e demaniali. Si svuole garantire la vivibilità dei residenti in quei quartieri dov’è maggiore la concentrazione di locali aperti nelle ore notturne, coniugandola con il rispetto dei diritti delgi operatori economici.

    In particolare, l’ordinanza disciplina l’attività degli operatori ecomomici dando indicazioni operative a tutela dei cittadini, indicazioni in materia di acustica (musica fino alle ore 24; nei giorni di venerdi,sabato e prefestivi fino alle ore 01:00) e indicazioni sul divieto di vendita di bevande in contenitori di vetro e contrasto all’abuso di alcool.

    L’ordinanza.

    Palermo
  • 3 commenti a “Rinnovata l’ordinanza per la movida”

    1. E per la movida “fai da te” il sindaco intende fare qualcosa?
      Mi riferisco ai disgraziati che come me abitano in prossimità di un parcheggio pubblico (nella specie Via Libero Grassi) e che sono ostaggio della maleducazione, arroganza ed inciviltà di flotte di ragazzi nullafacenti che “vivono” ormai in questo parcheggio e che tirano fino a tardi giocando anche a palla fregandosene delle abitazioni vicine.

    2. in via Aquileia abbiamoilprolema della gelatera Stancanpiano.Avventori
      maleducati urlano la notte,dal locale usano un microfono x chiamare le macchine in doppia fila,ubriachi i che urlano tutta la. notte lasciando i bicchieri dei drink nei marciapiedi,sulle mac hine,un inferno,un incubo che si ripete tutte le notti.IInoltre’non hanno limiti di orario di chiusura.Speriamo le il siindaco faccia qualcosa.

    3. candidatura città capitale movida? ci sono pure fondi europei?

    Lascia un commento (policy dei commenti)