sabato 10 dic
  • Frédéric Martel presenta “Global gay” a la Feltrinelli

    Alle 18:30 a la Feltrinelli (via Cavour, 133) verrà presentato il libro Global gay di Frédéric Martel. Introdurrà Mirko Pace. Interverranno Barbara Tomasino, Paolo Patanè e Gianfranco Scavuzzo.

    Frédéric Martel - “Global gay”

    In Cina, Sudafrica, India, Cuba sono state vinte grandi battaglie. Si combatte in Russia sotto lo sguardo vigile dell’Europa. Si lotta negli Stati Uniti dove il matrimonio gay è un cavallo di battaglia democratico. Alle Nazioni Unite il segretario generale Ban Ki-moon guida il lento progresso di questo movimento globale. Frédéric Martel ci racconta il suo viaggio attraverso le comunità e gli stili di vita gay dei cinque continenti. Esiste ormai un gay way of life, questo il dato di fatto da cui parte il libro. Esiste un modo di vivere l’omosessualità per certi aspetti globalizzato, partecipe delle medesime conquiste e delle stesse sensibilità. Per altri aspetti le culture gay sono invece profondamente intrecciate alle tradizioni locali, alle difficoltà incontrate per affermarsi, ai tanti significati che la libertà sessuale può assumere nelle diverse culture. L’immaginario gay nordamericano ha alimentato per decenni la coscienza degli attivisti gay di tutto il mondo. L’Europa e l’America Latina sono volti altrettanto originali del movimento gay mondiale. E di un panorama coloratissimo e di inesauribile ricchezza ci parlano le serate di tango gay a Buenos Aires e le feste di samba a Rio, le habitaciones gay a Cuba e le squadre gay di dragon boating a Singapore, i love hotels di Tokyo o la militanza omosessuale araba ispirata ai versi del poeta musulmano Abu Nuwas. Il reportage di Martel ci restituisce questi mille volti e queste mille lotte, dando voce a un’affascinante, complicata armonia di differenze.

    Eventi, Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)