sabato 10 dic
  • Via Balsamo

    Proposta per il trasferimento del terminal bus al parcheggio Basile

    Il capolinea dei bus extraurbani di linea, attualmente in via Balsamo, potrebbe essere trasferito al parcheggio di via Basile. Lo ha richiesto l’assessore alla Mobilità del Comune di Palermo Giusto Catania all’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Giovanni Battista Pizzo.

    La proposta, che segue un sopralluogo congiunto svolto dall’amministrazione comunale e quella Regionale, verrebbe incontro alla necessità di razionalizzare la presenza dei bus extraurbani di linea lungo la viabilità comunale e a quella di delocalizzare le funzioni di fermata e attestamento delle linee.

    Il parcheggio è sede di uno dei più importanti nodi Amat del trasporto pubblico urbano, a servizio dell’utenza universitaria e la vicinanza con la circonvallazione cittadina.

    (foto da Google Maps)

    Palermo, Sicilia
  • 8 commenti a “Proposta per il trasferimento del terminal bus al parcheggio Basile”

    1. già proposto tre anni fa, spero tanto che si possa fare questa riforma del traffico
      in quanto utile a tutta la viabilità ed a costo zero.

      http://www.rosalio.it/2011/05/20/una-tipica-storia-di-inefficienza-palermitana/#more-9592

    2. Via Balsamo e’ a ridosso della Stazione Centrale ferroviaria
      assicurandone un facile collegamento.

    3. Idea geniale… Interscambio bus treni a distanza chilometrica…. Bo…..

    4. La cosa sorprendente e’ che il post nemmeno considera questo elemento essenziale !
      Come mai ?

    5. Per collare via balsamo con il posteggio basile basta una navetta che io metterei gratis ..
      la scelta di spostare il terminal è dettata dal fatto che in via balsamo non c’è spazio per gli autobus ast in sosta

    6. D’accordo con Presti.Navetta gratis e snellimento del traffico. Tanto piu’ che da Via BAlsamo o da Orleans sempre a disposizione c’e’ la metropolitana e linee bus per ogni altro spostamento

    7. Consiglio di elencare i nomi delle Autolinee operative in via Balsamo.Delocalizzarne solo alcune.Impegnarsi per il servizio navette,a pagamento.

    8. Desidero spiegare perché le navette non devono essere gratis.
      Gratis vuol dire a carico della collettività,quindi anche a carico mio,
      che non prendo mai ne treno ne bus.

    Lascia un commento (policy dei commenti)