sabato 3 dic
  • Grande cassa

    Quando il Consiglio fa unz unz

    A chi fa giornalismo è noto che gli ultimi giorni dell’anno, quando i palermitani si distraggono (più di quanto lo siano già) e si appanettonano, bisogna a maggior ragione monitorare con attenzione delibere e determinazioni. Alcune vengono protocollate in questi giorni.

    Avevo già notato un paio di “botti di fine anno”, ad esempio un prelevamento dal fondo di riserva del 31 dicembre da 2094059,28 euro, in gran parte destinati a teatri e manifestazioni culturali, ma anche i 306 mila euro per la promozione di attività turistiche a Palermo che includono uno spot (si spera con effetti speciali che nascondano la munnizza sempre presente) che passerà anche sulle reti Rai, Mediaset e Sky. L’approccio di questa promozione mi ricorda una Palermo cool che con Orlando è ancora cool, vivaddio.

    Noto adesso che, addirittura con carattere di indifferibilità e di urgenza, sono stati impegnati 24 mila euro per il potenziamento e miglioramento dell’impianto audio dell’Aula Consiliare di Palazzo di Città. 24 mila euro!

    Speriamo che a Sala delle lapidi ci facciamo pure i dj set dopo i recenti concerti inclusi nelle manifestazioni natalizie. Un Consiglio dove in genere si fanno sonni tranquilli comincererebbe a fare unz unz.

    Palermo
  • 6 commenti a “Quando il Consiglio fa unz unz”

    1. non voglio difendere il comune ma prima di dare giudizi bisognerebbe conoscere i progetti ed il preventivo di spesa.. un giornalismo corretto si fa ascoltando sempre la controparte.. ti consiglio di chiedere ufficialmente il preventivo di spesa e pubblicarlo, sono tutti atti pubblici e devono essere resi per legge

    2. Sono contento di un impianto raffinato.Cosi nelle pause potrete deliziarvi delle mie sonate.

    3. Pister seguirò il tuo consiglio anche se sono certo che il preventivo sarà congruo. Mi chiedo se sia necessario un impianto da 24 mila euro.

    4. Per non parlare dell’urgenza! 😉

    5. Prova… SA. SA… prova microfono, SA… prova

    6. Beh, se nel costo dell’impianto e’ compreso anche il diritto ad ascoltare discorsi sensati e non le solite buffonate, allora il prezzo potrebbe anche andar bene.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

Quando il Consiglio fa unz unz, 5.0 out of 5 based on 3 ratings