martedì 6 dic
  • Comune di Palermo

    Il Comune cerca un esperto di tradizioni popolari

    Il Comune di Palermo ha pubblicato un bando per la selezione di un esperto di tradizioni popolari ed identità locali per il progetto I Art. il polo diffuso per le identità e l’arte contemporanea in Sicilia.

    Il progetto mira a incrementare lo sviluppo economico e culturale della Sicilia attraverso interventi finalizzati alla valorizzazione, comunicazione e promozione del patrimonio delle attività culturali nel campo dell’arte e dell’architettura contemporenee quale elemento di sviluppo sociale ed economico della Sicilia e di diffusione
    dell’identità siciliana.

    Il compenso sarà di duemila euro iva inclusa per due mesi di lavoro.

    Palermo, Sicilia
  • 4 commenti a “Il Comune cerca un esperto di tradizioni popolari”

    1. Ho da dire semplicemente … “NON CI SONO PAROLE”.
      Perchè questo lavoro ben retribuito e di lunga durata (si tratta di €. 819,67 al netto di IVA al mese e per due mesi, su cui poi ci si dovranno pagare l’IRPEF, l’Addizionale Regionale, L’addizionale Comunale e i contributi INPS) non se lo gestisce il Signor Sindaco con la sua giunta (ci sono tanti esperti all’interno)? Avranno un’opportunità per rimpinguare le loro tasche quasi vuote.

    2. Se il sindaco di Palermo doveva “compensare “qualche suo fedelissimo non c’era bisogno di organizzare questa farsa del bando per “esperto di tradizioni popolari ed identità locali per il progetto / Art. il polo diffuso per le identità e l’arte contemporanea in Sicilia”( ma che cosa vuol dire?). Questo “esperto” dovrebbe “…..incrementare lo sviluppo economico e culturale della Sicilia attraverso interventi finalizzati alla valorizzazione, comunicazione e promozione del patrimonio delle attività culturali nel campo dell’arte e dell’architettura contemporanee quale elemento di sviluppo sociale ed economico della Sicilia e di diffusione dell’identità siciliana “. E per fare tutto questo lavoro il “genio” riceverà la fantastica cifra di ….duemila euro iva inclusa per due mesi di lavoro.

    3. “..interventi finalizzati alla valorizzazione, comunicazione e promozione del patrimonio delle attività culturali nel campo dell’arte e dell’architettura contemporenee quale elemento di sviluppo sociale ed economico della Sicilia e di diffusione dell’identità siciliana..”
      Secondo me, chi ha scritto cio’ si e’ evidentemente ispirato a:
      “..Oh supercalifragilistichespiralidoso,
      anche se ti sembra che abbia un suono spaventoso,
      se lo dici forte avrai un successo strepitoso,
      supercalifragilistichespiralidoso..”
      Anche se l’originale e’ insuperabile:
      https://www.youtube.com/watch?v=zEHwvx-w5gc

    4. L’involuzione del genere urbano. L’imprimatur ai politici panormiti.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

Il Comune cerca un esperto di tradizioni popolari, 5.0 out of 5 based on 1 rating