venerdì 9 dic
  • “Io sono persona” ai Cantieri culturali alla Zisa

    Si svolgerà da oggi a domenica alla sala de Seta (via P. Gili, 4; Cantieri culturali alla Zisa) il convegno internazionale Io sono persona – Dalla migrazione come sofferenza, alla mobilità come diritto.

    “Io sono persona”

    Interverranno, tra gli altri, il sindaco Leoluca Orlando, il Prefetto di Palermo, Francesca Cannizzo, il Capo del Dipartimento immigrazione del Ministero dell’interno, Mario Morcone, il delegato presidente Amnesty International, Giovanni Rufini, il comico, attore e scrittore, Giobbe Covatta e ancora Jean Leonard Touadì, politico, docente, scrittore e giornalista, Carlotta Sami, portavoce Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati rappresentanza per il Sud Europa, Giovanni Maria Bellu, giornalista e scrittore e dei docenti dell’Università di Palermo, Vincenzo Militello e Fulvio Vassallo Paleologo.

    Programma completo.

    Eventi, Palermo
  • Un commento a ““Io sono persona” ai Cantieri culturali alla Zisa”

    1. Signor sindaco, i problemi dell’immigrazione non si risolvono con i convegni, con le passerelle di vari esperti e neppure erigendo monumenti. Dietro tale emigrazione ci sono gli interessi dei mercanti di uomini che sfruttano la disperazione di questi esseri umani per arricchirsi ma anche di chi ha fatto dell’accoglienza un business . Molte carriere politiche e molti affari si stanno facendo sulla loro pelle . Per non parlare del fatto che dietro l’emigrazione di tanti minorenni, non accompagnati, c’è la delinquenza, lo sfruttamento della prostituzione minorile e il mercato degli organi.

    Lascia un commento (policy dei commenti)