sabato 3 dic
  • Le api "all'attacco" di Palermo, sciamature in corso

    Le api “all’attacco” di Palermo, sciamature in corso

    In questi giorni si sta verificando anche a Palermo il fenomeno della sciamatura: l’ape regina lascia la famiglia d’origine con diverse api operaie per costituire una nuova colonia.

    Nei giorni scorsi si sono verificati due episodi: in via Ruggero Settimo le api hanno invaso il negozio Harrison e ieri ci sono state diverse segnalazioni di sciami in via Perpignano.

    I pericoli per i palermitani sono però limitati: le api che compongono lo sciame escono dall’alveare piene di miele per avere nutrimento nel caso si tardi a trovare un nuovo nido e per poter cominciare a costruire cera e difficilmente pungono. Non riescono a inarcare l’addome per fare fuoriuscire il pungiglione.

    La sciamatura dura generalmente due o tre settimane.

    Palermo
  • Un commento a “Le api “all’attacco” di Palermo, sciamature in corso”

    1. Peccato! Un sacco di gentaglia si meriterebbe un bel po’ di punture.

    Lascia un commento (policy dei commenti)