domenica 28 mag
  • “Il navigatore siculo”

    La mini webserie Il navigatore siculo nasce dall’idea “malsana” (o “flash” come si direbbe a Palermo) di far parlare i dispositivi elettronici, come un navigatore GPS, in dialetto stretto. Così, io e Giuseppe Greco, mio collega di corso in “Tv, cinema & new media” presso la Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM, videomaker palermitano come me, ci siamo inventati questa breve mini-storia, una sequenza di 31 puntate da 30 secondi l’una, che andrà in onda per tutto il mese di maggio sulla pagina facebook ufficiale della Pigeon Pictures.

    Il rapporto fra Lafuzzu, personaggio siciliano inventato, da sempre protagonista dei corti comici scritti e diretti negli anni dal sottoscritto, e il navigatore siculo che ha comprato diventerà sempre più difficile, finchè quest’ultimo non lo farà letteralmente sbiellare: deciderà lui i percorsi da seguire con la macchina, lo prenderà in giro, gli cambierà musica, lo insulterà per come si veste o per cosa mangia, ci proverà con le ragazze con cui esce e tanto altro.

    Saranno presenti nella miniserie tutti gli aspetti del lifestyle siciliano, dallo street food all'”accollatività” e la “presa a bene”, dalla musica (puntata dedicata al gruppo siciliano Shakalab) ai detti e ai modi di fare (uno fra tutti, il classico “suca”)

    Sono previste, inoltre, delle citazioni cinematografiche a prestigiosi film come Il Padrino e Johnny Stecchino.

    Tutte le puntate verranno raccolte in compilation settimanali che verranno caricate sul canale YouTube di Lafuzzu.

    Insomma, ci sarà da divertirsi.

    E ricordate, se comprate un navigatore siculo, non offendetelo mai!

    Ospiti
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

"Il navigatore siculo", 5.0 out of 5 based on 1 rating