venerdì 24 mar
  • 23 anni fa la strage di via D’Amelio

    Ventitre anni fa il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cusina e Claudio Traina vennero uccisi con un’autobomba in via D’Amelio.

    Dalle 9:30 alle 13:00 in via D’Amelio si terranno iniziative degli studenti.

    Alle 15:00 si svolgerà una pedalata con partenza dal piazzale interno della caserma di Polizia Pietro Lungaro e da piazza Castelnuovo per giungere in via D’Amelio.

    Dalle 15:30 si alterneranno gli interventi dei familiari vittime delle stragi. Alle 16:58 in via D’Amelio ci sarà il minuto di silenzio, l’Inno nazionale e verranno declamati versi.

    Alle 20:30 partirà da piazza Vittorio Veneto la fiaccolata organizzata da Comunità ’92 e Forum XIX Luglio che arriverà in via D’Amelio. La manifestazione sarà contro la cosiddetta “mafia dell’antimafia”.

    Alle 21:45 in via D’Amelio inizierà la serata Un sorriso per Paolo e i suoi angeli.

    Sono previste manifestazioni in tutta Italia.

    Palermo
  • Un commento a “23 anni fa la strage di via D’Amelio”

    1. spero che le generazioni cresciute a fiaccolate e manifestazioni contro la mafia avranno il coraggio di debellare la criminalità organizzata dalla Sicilia. Il coraggio di fare scelte difficili ma necessarie, il coraggio di non dare segnali, ma di essere un reale fronte solido e unito contro i tentativi di radicazione nel territorio dei mafiosi.
      …noi al massimo l’abbiamo costretta a non fare le cose in maniera troppo plateale…ogni tanto…quasi mai…

    Lascia un commento (policy dei commenti)