giovedì 23 mar
  • Assegnata la scorta a Lucia Borsellino

    Il Ministero dell’Interno ha assegnato un’auto blindata e due uomini armati di scorta all’ex assessore alla Sanità della Regione Siciliana Lucia Borsellino, figlia del magistrato Paolo assassinato nel 1992 da Cosa nostra.

    La Borsellino si era dimessa un mese fa in polemica con Crocetta. In seguito era stata diffusa la notizia di una intercettazione, finora smentita dalle procure, in cui il medico Matteo Tutino avrebbe detto al telefono al presidente della Regione Rosario Crocetta: «Va fatta fuori come il padre». Non sono note le motivazioni del dispositivo di sicurezza.

    Palermo, Sicilia
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

Assegnata la scorta a Lucia Borsellino, 3.0 out of 5 based on 1 rating