lunedì 11 dic
  • Entro l’anno 6700 nuovi cestini in città

    Sono stati installati i primi 50 di un totale di 6700 cestini gettacarte che saranno collocati entro l’anno.

    I nuovi cestini antracite sono in corso Vittorio Emanuele, piazza Bologni, Foro Italico, piazza Sett’Angeli e altri seguiranno in via Ruggero Settimo, piazza Castelnuovo, piazza Verdi e via Emerico Amari.

    Insieme ai cestini a forma di corolla in acciaio zincato e verniciato da 90 litri verranno acquistati cestini gettacarte a palo, cestini con struttura metallica autoportante e in struttura lapidea in muratura.

    Alcuni dei cestini di calcestruzzo presenti in città sono in via di rivestimento. Una trentina potranno essere già individuati in piazza Verdi, piazzetta Bagnasco, via Principe Belmonte, piazza Olivella e piazza San Domenico; altri cento saranno rivisitati e ben distribuiti, equamente, in vie come Messina Marine, via Gustavo Roccella, piazza Magione e via Uditore.

    Palermo
  • 20 commenti a “Entro l’anno 6700 nuovi cestini in città”

    1. Entro l’anno 6700, nuovi cestini in città
      😀

    2. Il colore antracite e’ NON ADEGUATO
      I cestini devono essere giallo ,arancione,rosso Ferrari,celeste cielo,
      Insomma colori ben visibili anche agli ipovedenti.

    3. wow! un intervento storico.

    4. La foto è davvero inquietante: nel 6700 ci sarà ancora il sindaco Orlando?!?!?!?!?

    5. Che vengano installati nuovi cestini a Palermo è certamente un fatto positivo, però il problema è capire chi dovrà svuotarli.
      P.S. Anche le virgole hanno la loro importanza perché si rischia che qualcuno pensi che si tratta dell’ennesima promessa alla Orlando.

    6. Se sono veramente 6700 sono in numero spropositato, praticamente in media 1 ogni 100 abitanti, un’enormita’ che non si riscontra altrove. Allora o la notizia non e’ corretta oppure sono cestini inutili di taglia xxxs oppure ancora qualcuno ha fatto un gran bell’affare.

    7. E dopo le fioriere di Marino ecco i cestini di Orlando!

    8. @skaiwoka abbiamo pensato la stessa cosa!

    9. Ibis et redibis, non morieris in bello
      Ibis et redibis non, morieris in bello
      L’importanza di una virgola
      ;P

    10. Non ci voglio credere! Fra 6700 anni quando arriveranno sarà un grande passo in avanti..

      Un passo così in avanti che nemmeno li svuoteranno.

    11. …speriamo che i palermitanelli li riempino…. e soprattutto che la RAP li svuoti 🙂

    12. Orlando e u cato ra munnizza….. quasi quasi:)

    13. Colpo grosso…

    14. quanto dureranno? non per la RAP ma per i soliti vandali che gli faranno fare la fine delle migliaia di cestini che già c’erano.

    15. Ma Giusto Catania è dovunque?

    16. Ma io vulissi sapiri cu cabbasisi è chiddu ca maglietta celeste e ch’i manu in tasca!!!! ma chi si sta arriminannu u pinnuluni?
      Mi pare u zù totino ru cep, chiddu chi c’avi a putia ri polli arrosto fitusi e chi pi manciarisilli unu s’avi attuppare a nasca!!
      Mahhhh viri chi cuose tinte

    17. @Walter Giannò: Giusto Catania è sempre più grasso… poi dicono che i politici non sono ”manciatari” 😀

    18. Sarebbe bastata una virgola. In molti abbiamo pensati che 6700 fosse l’anno entro il quale i cestini sarebbero stati installati

    19. Qualcuno si chiede chi dovrà vuotarli. Io mi chiedo chi dovrà riempirli. Quanti sono i palermitani che sanno che la monnezza si getta negli appositi contenitori?

    20. Purtroppo rido, anche se la scena è drammatica.
      Vi si leggono tante di quelle tare antropologiche.
      La lingua siciliana aiuta a sintetizzare: TASCI.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

Entro l'anno 6700 nuovi cestini in città, 5.0 out of 5 based on 1 rating