venerdì 28 lug
  • “Reset 2”, a Bagheria 36 imprenditori denunciano il pizzo

    36 imprenditori di Bagheria hanno denunciato i loro estorsori portando all’arresto di 22 presunti mafiosi ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione, sequestro di persona e danneggiamento a seguito di incendio.

    L’operazione Reset 2 è stata condotta ieri dai Carabinieri di Palermo.ù

    Gli arrestati sono: Carmelo Bartolone, Andrea Fortunato Carbone, Francesco Centineo, Gioacchino Antonino Di Bella, Giacinto Di Salvo detto Gino, Luigi Di Salvo, Nicolò Eucaliptus, Pietro Giuseppe Flamia, Vincenzo Gagliano, Silvestro Girgenti detto Silvio, Umberto Guagliardo, Rosario La Mantia, Salvatore Lauricella, Pietro Liga, Francesco Lombardo, Francesco Mineo, Gioacchino Mineo detto Gino, Onofrio Morreale, Giuseppe Scaduto, Giovanni Trapani, Giacinto Tutino.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)