sabato 21 ott
  • Imbrattata la casetta “No mafia” tra Capaci e Isola delle Femmine

    Una mano ignota ha scritto «Sei la mia vita» e disegnato un cuore con la data del 23 settembre sulla casetta sulla collinetta che dà sullo svincolo autostradale di Capaci dove si appostò il commando che uccise il giudice Giovanni Falcone con la moglie e la scorta.

    Imbrattata la casetta "No mafia" tra Capaci e Isola delle Femmine

    La casetta bianca che si trova in quel luogo da molti anni ha una scritta “No mafia” che ogni anno viene ridipinta. La situazione è già stata ripristinata.

    (foto di Dario Riccobono)

    Palermo
  • Un commento a “Imbrattata la casetta “No mafia” tra Capaci e Isola delle Femmine”

    1. imbrattati e usati i nomi di Falcone e Borsellino dal giorno della loro morte:
      sporchi politici- gente infame e falsa – magistratura – antimafia –

      Una scritta di innocente purezza da parte di un giovane innamorato.

      Nulla è stato ripristinato:
      ogni giorno mani note, mani che muovono il destino della Sicilia
      offendono e deridono due grandi uomini che hanno fatto onore a questa terra,
      rinunciando alla propria vita.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

Imbrattata la casetta "No mafia" tra Capaci e Isola delle Femmine, 5.0 out of 5 based on 1 rating