martedì 24 gen
  • Non ci sarà Khaled a Capodanno a Palermo, forse Tony Colombo e Giusy Ferreri

    Non ci saranno Khaled e Michel Teló ad accompagnare i palermitani nel 2016 nel Capodanno di piazza del Comune.

    L’assessore alla Cultura Andrea Cusumano ha dichiarato ieri: «Né l’Assessorato né gli Uffici del settore Cultura hanno mai comunicato che Khaled avrebbe fatto il Capodanno a Palermo. Gli uffici hanno infatti stilato una graduatoria provvisoria basata sulle dichiarazioni delle ditte ed hanno poi verificato che la prima società in graduatoria non aveva garanzie sulla effettiva disponibilità degli artisti che aveva proposto, ovvero Michel Teló e Khaled. Gli Uffici stanno quindi procedendo alla verifica della offerta della seconda ditta in graduatoria, ed entro domani verrà fatta comunicazione ufficiale. La notizia che “salti” il Capodanno con Khaled è dunque falsa, perché smentisce semplicemente la non-notizia uscita nei giorni scorsi, mai confermata dai nostri uffici, che si è basata esclusivamente su dichiarazioni avventate, così come avventate sono quelle che oggi attribuiscono al Comune responsabilità che il Comune evidentemente non ha».

    Pare che il secondo spettacolo in lista veda come principali cantanti il neomelodico Tony Colombo e Giusy Ferreri.

    AGGIORNAMENTO: l’aggiudicazione potrebbe andare a Musica e Suoni con Mario Venuti, i Tinturia, Antonella Ruggiero e Tony Colombo per 130 mila euro iva inclusa. Manca ancora l’ufficializzazione.

    Palermo
  • 2 commenti a “Non ci sarà Khaled a Capodanno a Palermo, forse Tony Colombo e Giusy Ferreri”

    1. CHE C##O!!

    2. Scusate, ma non sarebbe più serio annullare tale manifestazione canora? E pensare che il nostro assessore alla cultura, che il nostro sindaco è andato a prendere a Londra, invece di proporre manifestazioni culturali di qualità…. ci rifila ( senza offesa per i cantanti) ..Tony Colombo e Giusy Ferreri. E le attività culturali dove sono?

    Lascia un commento (policy dei commenti)