giovedì 30 giu
  • BiciPa

    Rubate e ritrovate alcune biciclette del bike sharing

    Alcune biciclette del servizio di bike sharing BiciPa erano state rubate ma il furto è stato rilevato dai sistemi di allarme collocati nei ciclo-parcheggi videosorvegliati, che hanno immediatamente allertato i responsabili del servizio e hanno permesso il ritrovamento da parte di una volante della Polizia in via Casalini, all’interno di un casolare abbandonato. La Polizia sta conducendo le indagini per risalire ai colpevoli.

    Nei primi giorni del servizio sono stati effettuati 142 abbonamenti e circa 6.500 ore di utilizzo dei mezzi a due ruote.

    Il 96,5% degli utenti ha usato le bici per spostamenti al di sotto dell’ora e nessuno per un periodo superiore alle dieci ore.

    Palermo
  • 4 commenti a “Rubate e ritrovate alcune biciclette del bike sharing”

    1. Tutti dicevano che sarebbe successo, quanti dicevano che le avrebbero ritrovate e rimesse nei cicloposteggi in poche ore?

    2. nell´anno 2002 a vienna (una cittá civile della fantasia deseriata di un palermitano neocivile) é stato giá il bike sharing. dopo 5 giorni ci sono stato ca 80% dei bici robate. dopo 2 settimane non si palava piú di questa stronzata in cittá. comunque la amministrazione di palermo é un magneto a importare in seria il trash in slowmotion.

    3. Uwe a Vienna il bike sharing c’e’ ancora oggi, funziona benissimo, se riparcheggi la bici entro un’ora e’ persino gratis ed e’ utilizzatissimo da locali e turisti.

    4. grazie ale per questi importanti informazioni. sono stato solo per 3 mesi a vienna in quell´anno e non funzionavo. la mia galleria é stata molto incazzata, perché in fronte era un sharing point. i bici sono tutti spariti e per questo tutto al giorno la polizia ha fatto domande senza fine. certo da punto di vista da un turista é tutto diverso.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.