domenica 22 ott
  • Tram, indaga la Corte dei Conti: “Troppi costi”

    I pubblici ministeri di una delle due indagini in corso sulla realizzazione del tram di Palermo hanno chiesto l’archiviazione per l’unico indagato Domenico Caminiti, ex direttore generale dell’Amat e responsabile unico del procedimento dal 2003 al 2011. Contestualmente gli atti sono stati trasmessi alla Procura regionale delle Corte dei Conti per la parte inerente ai costi di realizzazione. Il costo previsto era di 234,9 milioni di euro, quello effettivo di 324 milioni di euro.

    La Corte dei Conti verificherà la possibile sussistenza di ipotesi di danno erariale riconducibili a comportamenti gravemente colposi dei funzionari incaricati.

    Resta aperta una seconda indagine sul contratto di appalto.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)