martedì 24 mag
  • Comune di Palermo

    Limitazioni al traffico in viale Regione Siciliana per scavi

    Oggi la circolazione e la sosta in viale Regione Siciliana verranno limitate all’altezza dei sottopassi di corso Calatafimi, per l’esecuzione di lavori di scavo per posa e manutenzione di reti di sottoservizi. La durata dei lavori è prevista in massimo 24 ore su due giorni lavorativi.

    Per ridurre al minimo i tempi di chiusura al transito, grazie ad una collaborazione avviata con il Comando dei Vigili del Fuoco, i tecnici dello stesso comando e del Comune potranno effettuare le verifiche senza ricorrere all’installazione di ponteggi ma usufruendo di un autoscala. Ciò ridurrà notevolmente i tempi dell’intervento che si concluderà in giornata.

    il transito chiuderà dalle ore 10:00 circa nella corsia centrale in direzione di marcia Trapani-Catania, dall’uscita
    all’altezza del civico 486 ad entrata altezza civico 459 e in viale
    Regione Siciliana, corsia centrale in direzione di marcia
    Catania-Trapani, da uscita altezza civico 900 ad entrata prima del
    sottopasso di via Pitrè.

    Da ieri è chiusa al traffico la via Amari per i lavori dell’anello ferroviario.

    Palermo
  • 3 commenti a “Limitazioni al traffico in viale Regione Siciliana per scavi”

    1. E’ normale che un arteria fondamentale per la viabilità della città, che inoltre unisce due autostrade, venga interrotta per l’intera giornata, con solo poche ore di preavviso? Inoltre tali lavori, visto che non si tratta di lavori urgenti, non potevano essere fatti un sabato ?

    2. mi unisco per una volta alle lamentele: com’è possibile che in tutta Italia si cerchi sempre il periodo e l’orario con meno impatti per fare lavori del genere e a Palermo no? cosa manca?

    3. Ma come si fa non solo l’autostrada interrotta a Villabate passo di rigano chiusa ora pure corso Calatafimi ditemi voi come posso tornare a casa a Casteldaccia stasera da via Leonardo da Vinci.E’ vergognoso questa éPalermo

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.