sabato 2 lug
  • Anello ferroviario: viale Lazio strada senza uscita in un tratto

    Anello ferroviario: Rfi verifica inadempienze Tecnis, Comune preoccupato

    Il Comune di Palermo ha diffuso un comunicato sulle difficoltà dei lavori dell’anello ferroviario di Palermo gestiti dalla ditta Tecnis. Il Comune conferma forte preoccupazione per la esecuzione delle opere che nei giorni scorsi aveva suggerito di richiedere formalmente a Rfi, stazione appaltante, di attivare la direzione dei lavori per la predisposizione della relazione prevista dalla normativa vigente, al fine di valutare eventuali inadempimenti contrattuali della impresa esecutrice delle opere. Ieri Rfi ha comunicato di avere attivato le procedure richieste dal Comune.

    Il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore alla Riqualificazione Urbana e alle Infrastrutture Emilio affermano: «L’Amministrazione Comunale nell’esprimere apprezzamento per la sensibilità di RFI, auspica che, dalla conclusione delle procedure avviate, possano arrivare certezze definitive sulla modalità di esecuzione delle opere e sulla loro conclusione nei tempi previsti dal contratto di appalto a tutela della città ed in particolare dei residenti e commercianti di via Amari, Lazio, Politeama».

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.