lunedì 5 dic
  • Polizia municipale

    Un’auto su tre fermata a Palermo non ha assicurazione, tante senza revisione

    Il Comune di Palermo ha comunicato che circa un terzo dei veicoli controllati tra gennaio e febbraio di quest’anno dalla Polizia Municipale sono risultati privi di assicurazione. E tantissimi sono quelli che sono risultati invece (o anche) privi di revisione.

    Sono state elevate sanzioni per circa un milione e 120 mila euro e il fenomeno sembrerebbe in aumento.

    A Palermo, secondo l’ultimo dato statistico complessivo (2014), sono circolanti 381 mila veicoli, con un tasso di motorizzazione (numero di autovetture circolanti ogni 100 abitanti) pari a 56,16 autovetture per 100 abitanti.

    Con riferimento alle normative europee antinquinamento, lo 0,5% delle autovetture circolanti, pari a 1.967 auto, è conforme alla direttiva Euro 6; il 13,7% delle autovetture circolanti, pari a 52.226 auto, è conforme alla direttiva Euro 5; il 32,8%, pari a 124.820 auto, è conforme alla direttiva Euro 4; il 18,8%, pari a 71.827 auto, è conforme alla direttiva Euro 3; il 15,6%, pari a 59.607 auto, è conforme alla direttiva Euro 2; il 4,3%, pari a 16.392 auto, è conforme alla direttiva Euro 1; e infine il 14,2%, pari a 53.920 auto, è stato immatricolato prima dell’entrata in vigore delle direttive europee antinquinamento.

    Dati statistici complessivi sul parco vetture circolanti.

    Palermo
  • 10 commenti a “Un’auto su tre fermata a Palermo non ha assicurazione, tante senza revisione”

    1. Beh, cerchiamo di essere positivi: se un terzo dei veicoli e’ privo di assicurazione cio’ significa che i due terzi ce l’hanno. Potrebbe andare anche peggio, a pensarci.
      E che si deve dire quando si leggono notizie del genere? O ci si arrabbia, o ci si deprime oppure si chiama in soccorso l’ironia.

    2. Ci credo visto che l’assicurazione annuale ti costa piu del valore stesso dell’auto

    3. Ho avuto un sinistro con un panormosauro senza assicurazione, pensava che lasciassi correre e rinunciassi all’indennizzo. Invece ho fatto causa a lui e al fondo vittime della strada, il giudice di pace a breve si pronuncerà sul rimborso e il panormosauro dovrà risarcirmi di tasca sua visto che era senza assicurazione.

    4. Se fai un incidente a Palermo devi farti il segno della croce e sperare che l’altro abbia l’assicurazione?! ma vi sembra normale?
      L’assicurazione costa cara al sud perchè questi morti di fame non la pagano.
      Se non hai i soldi per campare la macchina allora levatela.

    5. La stima potrebbe essere giusta, se su 4 commenti, uno giustamente la prende con filosofia, ma mi pare di ricordare che non abita a palermo, degli altri tre due sono indignati, e uno in qualche modo giustifica, quindi se tanto mi da tanto uno non ha l’assicurazione alla macchina.
      Correggetemi se sbaglio.
      Sinceramente poco rassicurato….

    6. Comunque altro segnale di degrado sociale

    7. Le sanzioni non verranno pagate come gia’ succede per le altre tasse in Sicilia (tassarifiuti)

    8. Le compagnie assicurative dovrebbero avere il dovere di segnalare le auto che non rinnovano le assicurazioni, sarà poi competenza dell’assicurato dimostrare se ha rinnovato altrove o non lo ha fatto.

    9. sorry edoardo, ma io posso cambiare compagnia senza avvisare quindi …. Invece, con tutti i dispositivi capaci di leggere le targhe, avviare campagne di controllo, in posizioni tattiche, come ho visto fare a Londra o in qualche film: strettoia in cui le macchine passano ad una ad una, controllo della targa in tempo reale e sequestro definitivo del mezzo senza possibilità di ricorso, e multa sostanziosa, ovviamente.

    10. aggiungo che dei 2/3 che pagano l’assicurazione, una buona percentuale lo fanno per truffare le assicurazioni stesse !!! Ma truffe serie, con feriti gravi, punti di invalidità etc etc..
      tutto questo chiaramente, con la “collusione” di medici, infermieri, agenti assicurativi e titolari di agenzie “mutliservizi” vari..
      tutto questo a capito di chi ?!? di quei cretini che pagano l’assicurazione cara..
      meglio non parlare di quelli che pagano/ non pagano le assicurazioni dei motori !!!

    Lascia un commento (policy dei commenti)