lunedì 5 dic
  • Amat

    Polemiche per i disservizi con i bus Amat, prima il caldo e poi le malattie

    Giovedì più di 100 autobus dell’Amat sono rimasti fermi per l’ondata di caldo poiché sprovvisti di aria condizionata. Il vicepresidente Diego Bellia ha dichiarato: «Lasciare le rimesse era impossibile». Non è andata molto meglio ieri. Sarebbero una quarantina su 200 gli autisti che erano assenti per malattia e permessi sindacali. La concomitanza con la partita degli Europei Italia – Svezia ha suscitato qualche sospetto. I disservizi hanno comunque suscitato molte polemiche.

    Il presidente dell’Amat Antonino Gristina ha dichiarato: «È evidente però, a meno di non voler considerare uno scherzo della statistica, che siamo di fronte a comportamenti anomali che riteniamo debbano essere valutati nelle forme e sedi opportune anche dalla
    Magistratura&#187.

    Palermo
  • Un commento a “Polemiche per i disservizi con i bus Amat, prima il caldo e poi le malattie”

    1. E per i disagi quando non gioca la nazionale a chi dobbiamo rivolgerci?

    Lascia un commento (policy dei commenti)