domenica 11 dic
  • Pochi partecipanti per l'assemblea cittadina sulle Ztl e l'inquinamento all'Università

    Pochi partecipanti per l’assemblea cittadina sulle Ztl e l’inquinamento

    È stata scarsa ieri la partecipazione all’assemblea indetta dall’amministrazione comunale all’Università. I partecipanti, un centinaio (tra cui pochissimi cittadini), si sono spostati dall’aula magna di Ingegneria alla più piccola aula Capitò.

    Sono stati enunciati dati sull’inquinamento cittadino da alcuni tecnici e il sindaco Orlando ha ribadito la necessità di adottare provvedimenti per migliorare la qualità dell’aria.

    Riguardo alla Ztl non è arrivata nessuna proposta concreta se non la volontà di considerare variazioni sulle tariffe per i meno abbienti. In aula ha protestato il comitato no Ztl.

    Il giudizio di merito del Tar Sicilia sul ricorso di 200 cittadini e associazioni arriverà il 9 novembre.

    Palermo
  • 6 commenti a “Pochi partecipanti per l’assemblea cittadina sulle Ztl e l’inquinamento”

    1. […] La partecipazione è stata così scarsa che i pochi presenti sono stati fatti spostare dall’Aula Magna della Facoltà di Ingegneria alla più piccola aula Capitò, come si legge su Rosalio.it. […]

    2. Se ai cittadini non interessa il problema, a questo punto è giusto che l’amministrazione comunale vada avanti con le sue scelte.

    3. Il problema e’ esattamente il contrario:pur interessandosi molto, i cittadini non vedono a ccolte le loro proposte ,quindi scoraggiati non partecipano.

    4. Infatti il contenuto dell’articolo ,mi permetto di dire,va integrato con alcune precisazioni:non e’ vero che non sono state fatte proposte allternative.D’altra parte cosa significa fare proposte alternative su ZTL ? E’ STATA FATTA la proposta,per di piu’ da piu’ parti anche diverse ,di postergare l’entrata in vigore del provvedimento fino a che non saranno adeguatamente potenziate le alternative al mezzo privato ,cioe’ il servizio pubblico.NEl frattempo si potrebbero chiudere gradualmente alcuni assi viari .Diciamo una attivazione progressiva egraduale, piu’ rispettosa delle e sigenze dei palermitani e piu’ attenta alle necessita’ di spostarsi con mezzo pubblico, per adesso molto aleatorio.

    5. Virus ai cittadini non interessa la soluzione finta dell’amministrazione comunale…

    6. Ai cittadini piace solo lamentarsi.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

Pochi partecipanti per l'assemblea cittadina sulle Ztl e l'inquinamento, 5.0 out of 5 based on 1 rating