lunedì 5 dic
  • Corleone

    Sciolto per mafia il Comune di Corleone

    Il Comune di Corleone è stato sciolto per infiltrazioni mafiose dopo l’ispezione prefettizia dei mesi scorsi.

    A Corleone vivono i familiari del boss mafioso Salvatore Riina e di recente era scoppiato una polemica su un presunto inchino di una processione religiosa nei pressi della casa della famiglia del mafioso.

    Il sindaco era Lea Savona, eletta in una lista civica.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)