martedì 6 dic
  • Leoluca Orlando

    Orlando sul corteo anti Ztl: “Spazio per forme criminali di controllo del territorio”

    Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha dichiarato a proposito della manifestazione di ieri contro la Zona a traffico limitato: «Dopo le manifestazioni […] caratterizzate e preparate nei giorni scorsi da gruppi organizzati con atti di minaccia e intimidazione a commercianti e a loro clienti, dentro e fuori la Ztl, è chiaro a tutti che la zona a traffico limitato, così come è avvenuto per l’area pedonale di via Maqueda, di corso Vittorio Emanuele, di piazza San Domenico e di tanti altri spazi della città, non è soltanto uno strumento di vivibilità e cambio culturale della città contro l’inquinamento atmosferico, ma è anche e soprattutto uno strumento per restituire Palermo ai palermitani e “disinquinarla” da forme di controllo violento inaccettabili, che rendono impossibile ogni dialogo e che dovranno, invece, essere perseguite in ogni sede competente. Era ed è inaccettabile che a Palermo abbiano ancora spazio forme criminali di controllo del territorio registrate con video e foto che in queste ore invadono i social. […] Dopo quanto avvenuto oggi e dopo le minacce rivolte all’intera città da alcuni partecipanti alla manifestazione mi aspetto che le organizzazioni dei commercianti e degli imprenditori riempiano di comunicati di dissociazione le redazioni cittadine e mi aspetto che i responsabili di violenze e minacce, ripresi e intervistati dalla stampa, rispondano di questo operato davanti alla giustizia. L’amministrazione comunale su questo, come su qualsiasi altro provvedimento, è pronta a dialogare, confrontarsi e discutere. Certamente non è pronta a tollerare alcuna forma di ricatto e minaccia che ha come unico risultato quello di condizionare Palermo con sub cultura di illegalità e mafia».

    Palermo
  • Un commento a “Orlando sul corteo anti Ztl: “Spazio per forme criminali di controllo del territorio””

    1. mi fa impressione scriverlo ma ha ragione, la manifestazione è stata presa come pretesto da alcuni facinorosi per vandalizzare e distruggere…nella migliore delle ipotesi, perchè effettivamente non ci vedo niente di fantasioso nella ben più peggiore ipotesi descritta dal sindaco.
      Chi effettivamente ritiene erronea la ZTL dovrebbe essere il primo ad incazzarsi per quanto successo considerato che è facilmente equivocabile il “movimento” per il no ai violenti che hanno partecipato alla manifestazione.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

Orlando sul corteo anti Ztl: "Spazio per forme criminali di controllo del territorio", 1.0 out of 5 based on 1 rating