domenica 28 mag
  • Risultati delle comunarie del MoVimento 5 stelle a Palermo

    Ecco i risultati delle comunarie del MoVimento 5 stelle per scegliere i candidati alle elezioni amministrative di Palermo del 2017.

    I primi 40 comporranno la lista (le donne entrano d’ufficio in lista anche se con meno voti). I primi cinque affronteranno un’ulteriore votazione per far scegliere ai cittadini il candidato sindaco.

    Argiroffi Giulia
    Caparrotta Giancarlo
    Di Pasquale Franca Tiziana
    Forello Salvatore (Ugo)
    Gelarda Igor

    Tedesco Santi, 77 voti
    Lo Monaco Rosalia, 73 voti
    Cimò Ivana, 69 voti
    Francomano Vincenzo, 67 voti
    Listì Maman Alì, 63 voti
    Giulivi Mauro, 62 voti
    Maniscalco Danilo, 58 voti
    Scarpello Luigi, 52 voti
    Bellanca Giuseppe, 49 voti
    Lo Bianco Rosaria, 47 voti
    Garofalo Salvatore, 44 voti
    Favuzza Erika, 42 voti
    Cimò Gianluca, 42 voti
    D’Agostino Giovanna, 41 voti
    Cunsolo Davide, 36 voti
    Pace Renato, 32 voti
    Albanese Salvatore, 32 voti
    Schembri Lydia angela, 31 voti
    Citarrella Maria, 31 voti
    Ferrante Rosario, 29 voti
    Nicolosi Ugo, 29 voti
    Randazzo Antonino, 28 voti
    Munda Alberto, 27 voti
    Di Pasquale Michele, 27 voti
    Palazzolo Giuseppe, 25 voti
    Martorana Antonino, 24 voti
    Vitale Francesco, 24 voti
    Arculeo Corrado, 24 voti
    Ruggieri Massimo, 23 voti
    Torregrossa Nicola, 23 voti
    Scurti Vincenzo, 22 voti
    Zummo Sergio, 21 voti
    Puleo Gemma, 21 voti
    Indemburgo Meg marlisa, 12 voti
    Tipa Sabrina, 11 voti

    Fuori lista
    Gallo Salvatore, 20 voti
    Agate Maurizio, 18 voti
    Di Cristina Dario, 17 voti
    Pellegrini Edoardo, 16 voti
    Picone Calogero detto Carlo, 15 voti
    Curcurù Giacomo, 15 voti
    Oreto Eugenio, 14 voti
    Ribaudo Emanuele, 14 voti
    Motta Lorenzo, 13 voti
    Scalia Ferdinando, 13 voti
    Di Maio Marco, 13 voti
    Tipa Luciano, 12 voti
    Martino Edoardo, 11 voti
    La Licata Fabio, 10 voti
    Ruffino Vittorio, 10 voti
    Montevago Salvatore, 10 voti
    Marchese Francesco, 9 voti
    Feo Roberto, 9 voti
    Sutera Vincenzo, 8 voti
    Caruso Gaspare, 8 voti
    Marchesini Sergio, 8 voti
    Pandolfo Giovanni, 8 voti
    Rinaldi Mario, 7 voti
    La Barbera Giuseppe, 7 voti
    Ventura Daniele, 6 voti
    Riccobono Giovanni, 6 voti
    Sardisco Claudio, 6 voti
    Cardillo Antonio, 5 voti
    Ciampollari Giuseppe, 5 voti
    Gebbia Manlio, 5 voti
    Insabato Giuseppe, 5 voti
    La Vecchia Francesco, 4 voti
    Lo Giudice Pietro, 4 voti
    Bianchetta Leonardo, 3 voti
    Leone Massimiliano, 3 voti
    Melazzo Gioacchino, 3 voti
    Giacinto Salvatore, 3 voti
    Bruno Alberto, 2 voti
    Guglielmino Mario, 2 voti

    Speciale elezioni sindaco di Palermo.

    Palermo
  • 5 commenti a “Risultati delle comunarie del MoVimento 5 stelle a Palermo”

    1. Fatemi capire. Hanno partecipato al voto in 524 ed hanno espresso 2233 preferenze, significa che ognuno poteva esprimere almeno 5 preferenze quindi più di mezza lista è composta da persone che non hanno personalmente più di 5/6 voti e magari faranno i consiglieri comunali a Palermo.
      Ma che senso ha. Questa selezione è ridicola

    2. Non e’ cosi’, gli aventi diritto al voto potevano essere soltanto iscritti a una certa data.

    3. Gli aventi diritto al voto erano 1500, ovvero la base degli iscritti certificati dei 5 stelle a Palermo.
      Va rilavato che la selezione di un candidato di una lista politica pur essendo resa pubblica dai 5 stelle non è un atto pubblico e dovrà rappresentare l’orientamento e gli umori degli aventi diritto al voto. La cui scelta sar poi sottoposto all’elettorato nelle elezioni vere e proprie.
      Tutto sommato 1500 aventi diritto suona più estensivo di 1 avente diritto, come avviene nella politica tradizionale al netto delle primarie farsa cui talvolta abbiamo assistito anche nell’ambito della politica tradizionale.
      Altra questione è capire se il metodo estensivo di selezione sia quello più idoneo per scegliere una classe dirigente. Ovvero se l’intelligenza collettiva espressa da 1500 (di cui solo 500 hanno esercitato il diritto) sia superiore all’intelligenza di uno solo… Ma questo non è dato sapere :))

    4. Qualcuno di questi ha la minima concezione di come si amministri una Città ( sopratutto una città come Palermo)
      M5Stipendicio

    5. Sono perfettamente d’accordo con Angelo. Ma dico di più, queste votazioni non sono trasparenti perchè i messaggi di posta per invitare gli iscritti al voto sono stati inviati lo stesso 28 dicembre impedendo sia di scegliere per tempo i candidati che di votare.
      Ritengo gli aspiranti sindaci tutti non all’altezza dell’incarico e quindi invotabili anche dai simpatizzanti 5 stelle.

    Lascia un commento (policy dei commenti)