sabato 18 nov
  • Ugo Forello sarà il candidato sindaco del MoVimento 5 stelle

    Ugo Forello ha vinto le sindacarie del MoVimento 5 stelle e sarà il candidato sindaco alle amministrative del 2017.

    Forello ha ricevuto 357 voti e Igor Gelarda 233.

    Speciale elezioni sindaco di Palermo.

    Palermo
  • 12 commenti a “Ugo Forello sarà il candidato sindaco del MoVimento 5 stelle”

    1. cioè uno riceve 350 voti e fa il candidato sindaco di Palermo?
      ne avevo più io quando ho fatto il rappresentante di istituto!

    2. Premetto che non voglio prendere le difese del M5S, ma questo criticare continuamente il fatto delle poche centinaia di preferenze mi sembra ridicolo.
      Ma perchè negli altri partiti il candidato Sindaco è votato da qualcuno?
      Gli altri candidati a Sindaco, in tutti i comuni, sono nominati dai loro partiti e coalizioni secondo le vecchie consuetudini di convenienza politica.
      A candidarli non sono 350 voti ma solo un tavolo fatto da nove o dieci marpioni di partito, sia nazionali che regionali.
      Molte volte addirittura sono candidati dai loro partiti perchè trombati al Parlamento o alla Regione, e devono essere piazzati in qualche posto di comando.
      Si può criticare tutto del M5S, ma il fatto che siano state fatte “primarie” online tra gli iscritti non lo vedo uno scandalo, anche se con poche centinaia di voti; è una modalità che hanno scelto e quantomeno è stata rispettata.
      In quasi tutte sezioni del PD, durante le primarie per eleggere il segretario del partito nel 2013, si sono visti votare novantacinquenni che in realtà erano a letto moribondi, casalinghe che neanche sapevano di aver votato, e cinesi in coda nelle sezioni di Napoli pronti a scegliere tra Renzi, Cuperlo o Civati, di cui non sapevano neanche l’esistenza! Allora però la notizia passò quasi in sordina.
      Ah, per chi non lo sapesse allora fu eletto “democraticamente” Renzi…Il resto è storia.

    3. alla precedente tornata elettorale per eleggere il sindaco di palermo Ferrandelli aveva preso quasi 10000 voti, la Borsellino poco meno.. se non è democrazia e partecipazione questa…
      Ci ritroviamo un vicepresidente alla camera e probabile candidato premier figlio di fascisti che ha preso la bellezza di 59 preferenze alle parlamentarie!
      alle primarie del pd a cui fai riferimento sono andati a votare 2,8 milioni di persone, immagino tutte cinesi

    4. Si infatti si è visto il risultato di questi 2.8 milioni di votanti

      Prima Bersani, poi Monti, poi Letta e poi il c****ro di rignano, avrebbero fatto meglio a tenersi in tasca i 2 euro

    5. cosa c’entra con quello di cui stavamo discutendo scusa?
      non sono entrato nel merito di quello che ha fatto e non ha fatto renzi.. ho criticato solamente il metodo di nomine dei 5s

    6. non per difendere nessuno ma che vi frega se il M5S candida uno con 350 voti, alle elezioni di sindaco non lo votate se non vi convince o lo votate se vi convince, sceglierlo con i voti online è già meglio di non sceglierlo, e sicuramente meglio ancora di scegliere qualcuno che poi viene sostituito da chi vuole il partito.
      crescete signori, l’Italia è un buco nero di malacultura e “nasi pizzuti”, che serve solo a fare il gioco di chi resta saldo sulle poltrone. invece di sindacare su tutte cose inutili, sindacate sui contenuti, sui programmi concreti, fattibili, su idee vere e non su parole. volete la democrazia dal basso, siete voi il basso, non gli altri, pungeteli i candidati, spronateli, fatevi dare risposte.
      e poi votate chi vi pare.
      Sinceramente “pizzuto”

    7. Dove posso trovare il programma che questo candidato ha presentato per farsi eleggere? E magari anche qualche notizia su chi sia, il suo cv, etc?

    8. programma?? ahaha chiedi a Casaleggio!

    9. io chiederei invece a Forello….a La Vardera, a Orlando, a chiunque si candidi….se andate sul post messo da Ismaele La Vardera ho fatto un commento su i suoi programmi, naturalmente non ho ancora ricevuto risposta, dobbiamo rompere i cabbasisi

    10. Sulla base di cosa lo hanno selezionato, se non un programma?

    11. Trash, i partecipanti saranno pochi (anche se 590 persone che decidono per un candidato a Palermo non sono proprio pochi), ma sono certificati.
      Dall’altra parte abbiamo primarie con molti voti, a pagamento (per carità, libero di pagare e votare), e totalmente fuori controllo, visto che è stato provato che si può votare più volte, portare al seggio chiunque (cinesi compresi, ma tu giustificherai che anche loro hanno diritto a farlo) e con le evidenze che ha messo in luce Stefania Petyx con le sue inchieste.
      Forse la verità sta nel mezzo, cercare più partecipazione, ma con primarie regolamentate seriamente e certificate, altrimenti potrebbero diventare una farsa in mano a chi ha più monete da 2 euro.

    12. Sono curioso sul programma del M5s:

      Lsu e affini?
      Isole pedonali?
      Ztl?
      Ancora non una parola è stata detta.

    Lascia un commento (policy dei commenti)