domenica 28 mag
  • Clochard bruciato vivo in via Cipressi, il video

    Un uomo che è ricercato ha dato fuoco stanotte a un clochard che dormiva in via Cipressi nel portico della Missione San Francesco. Si chiamava Marcello Cimino e aveva 45 anni.

    Cimino aveva litigato con un uomo e si cerca anche il secchio utilizzato per trasportare il liquido infiammabile gettato sul senzatetto.

    AGGIORNAMENTO: un sospettato che era stato fermato ha confessato l’omicidio. Si chiama Giuseppe Pecoraro ed è un benzinaio di 45 anni. Il movente è di natura passionale: l’uomo, separato da poco pensava che il clochard avesse una relazione con la moglie. Domani alle 20:00 si svolgerà una manifestazione con partenza da piazza Cappuccini.

    Palermo
  • 2 commenti a “Clochard bruciato vivo in via Cipressi, il video”

    1. Mai vergognata della mia città, nemmeno quando mi hanno chiamata mafiosa per le mie origini. Oggi si, mi vergogno .

    2. carla ma che c’entra la città. un assassino ha commesso un indegno omicidio. Palermo ha molti torti ma questo proprio non i sento di ascriverlo.

    Lascia un commento (policy dei commenti)