sabato 23 set
  • 25 anni fa l’attentato a Giovanni Falcone

    25 anni fa Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Rocco Di Cillo, Antonio Montinaro e Vito Schifani vennero uccisi con l’esplosivo sull’autostrada per Palermo all’altezza dello svincolo di Capaci.

    70 mila studenti di tutto il Paese celebreranno la memoria con il centro a Palermo ma Palermo chiama Italia si svolgerà anche nelle Piazze della Legalità di Milano, Teramo, Foggia, Bari, Roma, Napoli, Vibo Valentia, Trieste e Gorizia.

    Alle 7:00 arriverà al Porto di Palermo la Nave della Legalità partita da Civitavecchia con a bordo il presidente del Senato Pietro Grasso, la ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli, il Procuratore nazionale antimafia Franco Roberti e il vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura Giovanni Legnini.

    L’Aula Bunker del carcere Ucciardone di Palermo diventerà per la prima volta una galleria d’arte con la mostra Fidelis che raccoglie alcune delle opere d’arte ritrovate dal Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale. Dalle 10:00 si svolgerà un incontro con il presidente della Repubblica, il presidente del Senato e i ministri dell’Istruzione e dell’Interno. Contemporaneamente saranno allestiti i Villaggi della Legalità all’esterno dell’Aula Bunker e a piazza Magione.

    All’Università di Palermo si svolgerà nell’aula magna della Scuola di Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali (via Maqueda, 172) la presentazione ufficiale dei progetti realizzati dagli atenei aderenti alla call Università per la Legalità 2017.

    Nel pomeriggio – tra le 15:30 e le 16:30 – partiranno i due cortei: uno dall’Aula Bunker e l’altro da via d’Amelio. Entrambi i cortei si ritroveranno sotto l’Albero Falcone in via Notarbartolo per celebrare insieme il momento solenne del Silenzio suonato dalla Polizia di Stato alle 17:58, ora della strage. Sul palco si esibiranno gli studenti e le studentesse della Scuola Amari Roncalli Ferrara di Palermo con la canzone Palermitani’s Karma, quelli dell’Istituto De Amicis di Vibo Valentia con la filastrocca A Giovanni, Paolo, Francesca e agli angeli della scorta e Aida Satta Flores. Oltre alle principali Autorità delle Istituzioni, si avrà il contributo di Vito Lo Monaco, del Centro Studi Pio La Torre, l’intervento del Consigliere del CSM Dr Luca Palamara e l’esibizione musicale di Ermal Meta. A chiudere la celebrazione e’ stato invitato Giuliano Sangiorgi dei Negramaro che ha deciso di portare su quel palco Lo sai da qui.

    Alle 19:00 presso la Chiesa di San Domenico verrà celebrata una Santa Messa in memoria delle vittime.

    A partire dalle 20:30 Rai Uno trasmetterà in diretta da via D’Amelio con Fabio Fazio e Roberto Saviano.

    Sono previste manifestazioni in tutta Italia.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)