lunedì 21 ago
  • Massimo Amato

    È morto Massimo Amato, inventò il Rebibbia

    Massimo Amato, 52 anni, organizzatore di serate in discoteca e grafico pubblicitario, è morto ieri di tumore.

    Amato negli anni ’90 aveva portato a Palermo la cultura underground con Religion Dance Event soprattutto al Rebibbia, locale dove si alternavano deejay house. Aveva lavorato anche a Ibiza e recentemente aveva iniziato nuovi progetti con Area 5.1.

    I funerali si terranno domani alle 11:30 nella chiesa di Sant’Eugenio a piazza Europa.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)