venerdì 22 set
  • Interrogazione di Sinistra Comune al Consiglio per pubblicità ritenuta sessista

    Interrogazione di Sinistra Comune al Consiglio per pubblicità ritenuta sessista

    I consiglieri comunali di Sinistra Comune Giusto Catania, Barbara Evola, Katia Orlando e Marcello Susinno presenteranno una interrogazione al sindaco contro una pubblicità che ritengono sessista.

    Il manifesto disattenderebbe il regolamento comunale sulla pubblicità. Verrà richiesta la rimozione.

    Già in passato le campagna della stessa azienda, un compro oro, avevano suscitato polemiche.

    AGGIORNAMENTO del 23 agosto: il sedere visibile nei manifesti affissi è stato censurato.

    Palermo
  • Un commento a “Interrogazione di Sinistra Comune al Consiglio per pubblicità ritenuta sessista”

    1. Premesso che la pubblicità è di pessimo gusto ed è chiaramente rivolta a un pubblico di complessati , mi domando , ma i quattro consiglieri di Sinistra Comune non avevano niente di meglio da fare? Catania e i suoi compagni somigliano sempre più a dei democristiani degli anni 50-60 che si scandalizzavano a vedere una caviglia di una donna scoperta. Allora venivano considerati “ bacchettoni” oggi li dobbiamo considerare “moralisti cattocomunisti”?

    Lascia un commento (policy dei commenti)