venerdì 20 ott
  • Cristoforo Rubino

    È morto Rubino, agente della Squadra mobile che ha catturato “‘u scintilluni”

    È morto Cristoforo Rubino, agente di agente della Squadra mobile soprannominato Hulk Hogan per la somiglianza con il lottatore.

    Rubino aveva 53 anni e aveva un tumore. Nel 2011 aveva arrestato Antonino “‘u scintilluni” Lauricella, il boss della Kalsa, a Ballarò.

    La sua squadra è la Falco 65 bis.

    Palermo
  • 2 commenti a “È morto Rubino, agente della Squadra mobile che ha catturato “‘u scintilluni””

    1. Una grande perdita… il suo esempio possa fare volare in alto il falco che c’è dentro ogni palermitano. Rip. Salvo C.

    2. ti ho conosciuto 25 anni fà quando da pochi giorni ero arrivato alle volanti, tu eri già da un bel pò li…..quel pomeriggio di dicembre durante un intervento al quale sei venuto in ausilio mi hai fatto troppo ridere, perchè mentre io tentavo di dissuadere un tizio ubriaco che ci offendeva senza limiti tu mi hai detto” talia e insignati u mestiere”in quel contesto era giunta una amblanza e tu ci sei entrato assieme a lui chiudendo le portiere e dall interno si sentivano soltanto frastuoni e l ambulanza che ondeggiava!!poco dopo sei uscito e mi hai detto: guarda ke il signore ci deve dire una cosa, per cui sono entrato dentro e il tizio apparentemente cn gli occhi spiritati, quasi come se volesse aggredirci ma nn era cosi……punto il dito verso di te e disse : lei é megghiu ru vino e lei rivolgendosi a me e megghiu du pane, io a quel punto iniziavo a ridere senza sosta perchè avevo capito cosa era successo…..e da li in poi, sei diventato il mio mito!!!!! Colleghi per caso, amici per scelta!!!Ti ricorderò per sempre amico mìo, sincero, altruista e sbirro di altri tempi!!Addio Fofò e riposa in pace, ci mancherai tanto!!

    Lascia un commento (policy dei commenti)