mercoledì 13 dic
  • La figlia e il genero di Totò Riina pensano a prodotti col marchio "Zù Totò"

    La figlia e il genero di Totò Riina pensano a prodotti col marchio “Zù Totò”

    Maria Concetta Riina e il marito Tony Ciavarello (finito agli arresti domiciliari da pochi giorni con l’accusa di truffa) hanno lanciato la vendita sperimentale di 150 cialde da caffè col marchio “Zù Totò”, il nome del padre Totò Riina, boss mafioso morto a novembre. Il negozio online risulta adesso sospeso.

    Sulla pagina c’era scritto:

    Siamo in due… Maria Concetta Riina e il marito Antonino Ciavarello, vogliamo commercializzare alcuni prodotti a marchio Zù Totò, iniziamo con le cialde di caffè, facciamo questa prevendita per raccogliere ordini e capitali che servono per avviarci, visto che ci hanno sequestrato tutto senza motivo e stiamo praticamente senza…. lasciamo stare, ci rifaremo se ci aiutate. Grazie in anticipo della fiducia, attendiamo numerosi i vostri ordini e poi, il tempo di costituire nuova ditta e vi spediremo quanto pre-ordinato

    Palermo
  • 3 commenti a “La figlia e il genero di Totò Riina pensano a prodotti col marchio “Zù Totò””

    1. hanno tutto il diritto di sollevare un po di grana, se poi usano la stupidità della gente è piu che legittimo…e a noi non resta che vergognarci in senso campanilistico..

    2. Brand come questi,nell’immaginario collettivo,traggono attenzione ed interesse per via del loro nome e della storia ad esso appartenente.Un legame indissolubile.Siete sicuri di voler chiedere aiuto???Potreste avere più guadagni se vendeste magliette,da voi autografate,con la scritta ” La mafia è una montagna di merda”.Questo è marketing.E vi sto pure aiutando…..

    3. Bella trovata, in Sicilia i clienti non mancheranno

    Lascia un commento (policy dei commenti)