martedì 12 dic
  • Guardia Costiera

    Arresti e sequestri alla Direzione Marittima per esami truccati

    Dodici persone legate alla Direzione Marittima sono destinatari di misure cautelari con accuse come corruzione, induzione indebita a dare o promettere utilità, rivelazione di segreto d’ufficio e falsi ideologici in atto pubblico. Ci sarebbe stato un giro di corruzione nel rilascio di abilitazioni professionali per il personale marittimo imbarcato su navi mercantili e da crociera.

    Tra gli arrestati ci sono Francesco De Santis, responsabile di un centro di formazione palermitano (il suo patrimonio è sottoposto a sequestro), e i membri delle commissioni esaminatrici, responsabili di aver truccato gli esami.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)