mercoledì 24 gen
  • Sicilia airlines

    Sicilia airlines, favola siciliana per presidenti sognatori

    Tanto tempo fa la Regione Siciliana ha creato e sviluppato una compagnia low cost regionale.
    Lo sapevate?
    La Sicilia airlines, una compagnia in crescita e molto conosciuta all’estero.
    Si tratta di una spa dove il principale azionista è la Regione Siciliana.
    Questa è l’azienda a partecipazione mista più redditizia che un amministrazione siciliana abbia mai gestito.
    Tutto nasce dalla volontà di incrementare e capillarizzare l’afflusso turistico nella nostra Sicilia.
    Politici coscienziosi e lungimiranti spesero il loro mandato politico nel dedicarsi con onestà e sacrificio a migliorare il futuro dei siciliani e della loro terra.
    La missione della compagnia è una visione rivoluzionaria: il turista doveva sentirsi accompagnato letteralmente da casa sua fino in Sicilia e guidato ogni momento della visita in Sicilia.
    E come poterlo fare?
    Prima di tutto fu sviluppata una massiccia pubblicità atta a valorizzare e far conoscere il nostro territorio all’estero.
    Grazie alle statistiche dei flussi turistici vennero inaugurate le prime Sicilyhouses a San Pietroburgo, Parigi, Monaco di Baviera e Londra.
    Successivamente Mosca, Barcellona, Stoccolma, Amsterdam e Zurigo.
    Ed infine Roma e Milano.
    Le Sicilyhouses funzionarono inizialmente come hub turistico di promozione e divulgazione e successivamente da vero e proprio broker commerciale.
    La prima fase puntò tutto sul turista; infatti collaborando con tour operator stranieri si promosse la possibilità di accedere a molti servizi appena arrivati in Sicilia utilizzando lo stesso biglietto aereo.
    Il biglietto diveniva così una vera e propria card del turista – SicilianCard – che permise l’accesso a tutti i monumenti, siti museali ed archeologici della Sicilia.
    Ed inoltre grazie agli accordi commerciali con le varie ditte azioniste e partner della Sicilia airlines, si poterono avere scontistiche in alberghi, ristoranti, autonoleggi e negozi.
    Si era riusciti a creare una rete commerciale che coinvolse molte attività del settore turistico siciliano,varie furono le visite di degustazioni in caseifici e cantine e visite didattiche in botteghe artigiane.
    In un secondo momento la compagnia aprì anche ai voli cargo esportando prodotti e manufatti siciliani che vennero smistati nelle varie Sicilyhouses, sempre più vere e proprie vetrine di vendita all’ingrosso ed al dettaglio del made in Sicily.
    Lì trovarono rappresentanza i migliori marchi siciliani che si garantivano una doppia vetrina tra Sicilia ed estero.
    Consolidata questa importante presenza all’estero molti professionisti siciliani aprirono attività di ristorazione e di artgianato supportate, economicamente e logisticamente, dalle stesse Sicilyhouses.
    La Sicilyhouse ormai è un punto di riferimento per tutti gli stranieri che vorrebbero o hanno già visitato la Sicilia ma soprattutto un luogo dove partecipare ad iniziative culturali e festival di ogni tipo che raccontano e mostrano la Sicilia.
    Notizia di questi giorni è che il presidente della Regione Siciliana ne inaugurerà una a Pechino ed una a Tokio.
    E così la Sicilia airlines prosegue nel suo percorso di sviluppo e crescita.
    Il primo Boeing a volare è stato quello New York-Palermo e prossimamente Pechino e Tokio.
    Dobbiamo dire grazie ai cittadini stranieri che si sono innamorati della Sicilia da casa loro e che successivamente hanno imparato ad amarla qui a casa nostra.
    Con Sicilia airlines il turista parte già consapevole di ciò che vuole visitare ed arriva in Sicilia con la vacanza già organizzata.
    E grazie al network commerciale di Sicilia airlines il turista può contare su una vacanza di qualità.
    Guide turistiche, bus, autonoleggi, alberghi, villaggi turistici, ristoranti, escursioni guidate ecc. ecc., tutti servizi quality della SicilianCard.
    Volare con Sicilia airlines conviene al turista ed anche alla Sicilia!
    E vissero felici e contenti……
    Vi è piaciuta la favola?
    Ah già l’avevano raccontata?…..no…..ah erano diverse……ma si parlava sempre di compagnie aeree?……ah…..questa è piu bella……

    Sicilia
  • 2 commenti a “Sicilia airlines, favola siciliana per presidenti sognatori”

    1. Talento sprecato sig. Luca, nel senso che lei è veramente un grande talento sprecato, e vengo e mi spiego.
      Minkionando una favola cosi, lei ha dato uno spunto imprenditoriale e credo abbastanza fattibile di come si potrebbe realizzare una rete turistica pro Sicilia, ma lo ha fatto pazzeggiandoci sopra, per ridere insomma, se lo facesse per davvero che succederebbe? e badi bene che non la sto prendendo in giro, l’idea è validissima, ma il talento suo dove sta, sta nel fatto che lei scherzando ha pensato una cosa del genere, a mio avviso una idea geniale.
      Ora ammetto l’ignoranza di non sapere se questo progetto è davvero in atto o è solo una sua idea, in ogni caso se qualcuno la volesse portare avanti propongo proprio lei sig. Luca come AD della società.
      Questo è il delitto peggiore di Palermo, sprecare il talento e le idee di persone come il sig. Luca, preferendo i parrucconi che da troppo tempo, bene che vada, non fanno niente per la Sicilia.
      Sinceramente con la testa fra le nuvole.

    2. Sicilia airlines. La compagnia della Regione Siciliana. Quella dove hanno assunto i parenti dei parlamentari nel cda, i parenti dei dirigenti regionali come personale di terra e i parenti degli impiegati regionali come personale di volo.
      Non era quella che fu indagata perché la mafia la utilizzava per trasportare di nascosto la droga da e per San Pietroburgo?
      Non dicevano poi che Matteo Messina Denaro la usasse per i suoi spostamenti come fosse una compagni di taxi?
      E rimase alle cronache per la famosa truffa di capodanno, quando a centinaia di malcapitati turisti vennero vendute delle SicilianCard false con la promessa di poter trascorrere il capodanno in Sicilia ed invece lo trascorsero in aeroporto.
      😉

    Lascia un commento (policy dei commenti)