sabato 24 feb
  • Palermo si candida a Capitale italiana della Cultura nel 2018

    Palermo Capitale della Cultura, ancora ritardi sul programma, aggiudicata parte della comunicazione

    L’agenzia che si occuperà per due mesi della comunicazione di Palermo Capitale italiana della Cultura 2018 è Gomez & Mortisia. Dopo la gara andata deserta le attività sono state frazionate e partendo da una base di 39 mila 110 euro in affidamento diretto verranno realizzati sito web, social media e ufficio stampa per due mesi.

    La presentazione del programma degli eventi prevista per il 20 gennaio è saltata e non è ancora noto quando il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni darà il via ufficiale. Lunedì verranno presentati alcuni eventi.

    Oggi si è insediato il comitato di pilotaggio.

    AGGIORNAMENTO n.1: il presidente del comitato scientifico è Dacia Maraini.

    Nel corso dell’insediamento si è proceduto alla conferma del ruolo che svolgerà la Fondazione Sant’Elia come organismo preposto al management e si è deliberato di chiedere al Governo della Regione Siciliana e al Governo Nazionale di designare un proprio rappresentante che faccia parte dello stesso comitato.

    Il 29 gennaio alle ore 15:00 presso la sala consiliare di Palazzo delle Aquile verranno presentati tutti gli organismi del progetto, il logo, il piano della comunicazione e il programma delle iniziative.

    AGGIORNAMENTO n.2: la gara è stata aggiudicata per 27110 euro.

    AGGIORNAMENTO n.3: lunedì 29 Gentiloni sarà a Palermo insieme al Ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini. Il programma della manifestazione verrà comunicato nei prossimi giorni.

    Palermo
  • 4 commenti a “Palermo Capitale della Cultura, ancora ritardi sul programma, aggiudicata parte della comunicazione”

    1. Non ci serve un programma, basta i b&b e gli alberghi sono già prenotati e si alzano i prezzi dei panini e cappuccini

    2. cioè una campagna globale (Immagino e spero che sia una campagna globale pianificata in tutto il mondo almeno nel circuito aeroporti) 30k di budget?????? ma stiamo scherzando? 30k li prende un fotografo serio per rispondere alla mail di chi gli propone il lavoro…. doveva andare deserta a oltranza!!!!

    3. mi sembra ci sia un errore nell’articolo

      la base d’asta era 27110 e la gara è stata aggiudicata per 39.000 e non il contrario…

      ma la domanda vera è :
      questa società di “comunicazione” non ha un sito internet nel 2018?

    4. Chiara no. La gara è stata aggiudicata a 27110 oltre iva.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.