mercoledì 23 mag
  • Regione Siciliana

    Approvata all’Ars la prima finanziaria di Musumeci

    È stata approvata ieri poco prima di mezzanotte la prima finanziaria regionale del governo guidato da Nello Musumeci. Il presidente dell’assemblea Gianfranco Miccichè ha proceduto a tappe forzate all’Ars per giungere in tempo all’approvazione, evitando le sedute notturne.

    Le linee guida del disegno di legge erano priorità alle imprese, attenzione alle fasce sociali deboli e riduzione dei costi della politica. Per i disabili sono stati stanziati 270 milioni. Alcuni fondi serviranno per le donne vittime di violenza. Vengono stoppati nuovi impianti fotovoltaici ed eolici e si è proceduto al riordino dei portaborse dell’Ars e nel settore dei beni culturali e snellimento delle procedure per il riparto delle risorse ai comuni. La finanziaria stabilizza i precari Resais e apre ad assunzioni all’Arpa.

    I voti favorevoli sono stati 35, 28 i contrari.

    Palermo, Sicilia
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.