Profilo e post di Antonio La Spina

Sito: http://dss.unipa.it/staff/docenti/LaSpina.htm

e-mail: alaspina@unipa.it

Biografia: Antonio La Spina (Palermo, 1959) insegna nell’Università di Palermo e ha insegnato nelle Università di Messina, Macerata, Milano Cattolica. È professore ordinario a tempo definito di Sociologia presso la Facoltà di Scienze della formazione dell'Università di Palermo. Al momento insegna anche Valutazione delle politiche pubbliche nella facoltà di Scienze politiche della Luiss di Roma.

Antonio La Spina
  • Tempi difficili per la mafia palermitana

    Cosa nostra, è stata in genere ritenuta la mafia per eccellenza. In passato la sua struttura si dimostrava capace di controllare il territorio, condizionare la politica, gestire i conflitti interni, reclutare e collocare in posizioni adeguate personalità criminali capaci e autorevoli. Molte cose sono cambiate in risposta ai successi dell’azione di contrasto, basata prima sulle rivelazioni dei pentiti e poi sempre di più su strumenti di investigazione tecnologicamente avanzati, pervasivi ed efficacissimi. Le numerosissime operazioni andate a buon fine mostrano i membri del sodalizio criminale che caparbiamente insistono nel gestire i propri affari, nel cercare di riempire con sostituti e reggenti le caselle degli organigrammi lasciate vuote a seguito degli arresti, nel condizionare politici e imprese. Ma ci parlano anche di affiliati a tutti i livelli gerarchici che vengono intercettati e filmati per mesi senza scampo nelle loro attività quotidiane, di cui ben poco sfugge all’osservazione degli investigatori. Così, i tentativi di rilancio di certe attività, come l’importazione, la produzione e il commercio di droga, vengono fermati sul nascere. Il riciclaggio di denaro contante viene monitorato passo passo. L’estorsione e le altre forme di intrusione nell’attività d’impresa vengono sempre più spesso, e con la collaborazione degli stessi imprenditori, stanate e represse. Continua »

    Ospiti