giovedì 30 ott

Archivio del 24 luglio 2006

  • “Kals’art”, la settimana dal 24 al 30 luglio

    La settimana di Kals’art dal 24 al 30 luglio propone teatro narrato, musica e visite ai monumenti. L’ingresso agli spettacoli teatrali costa cinque euro; l’ingresso allo Spasimo costa cinque euro. Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21:00.

    Stasera a palazzo Bonagia (via Alloro) viene rappresentata Histoire de ma vie di Giacomo Casanova (1798) nella versione adattata da Giuseppe Manfridi e con Stefano Santospago. Domani toccherà a Cuore di tenebra di Joseph Conrad (1802) nella versione adattata da Giuseppe Rocca e con Piergiorgio Fasolo.

    Mercoledì 26 per Kals’art Teatro verrà rappresentato Giro di vite di Henry James (1898) nella versione adattata da Luca De Bei e con Maria Paiato. Per Kals’art Musica a Santa Maria dello Spasimo (via dello Spasimo, 13) suonerà la londinese Z-Star. “Lady Z” è cantante, autrice, chitarrista, percussionista e poetessa, si è esibita in moltissimi concerti e nei più importanti festival nel Regno Unito e in Europa. Il suo stile fonde jazz, soul e afro. Continua »

    Palermo
  • Mondello mon amour

    Il pomeriggio era uno di quelli che si muore di caldo, che l’aria condizionata ormai dà fastidio, che l’unica soluzione è andare a mare (come ai vecchi tempi, quando ti arrifriscavi con i piedi a mollo). Insello la vespa e mi catafotto (come direbbe il commissario Montalbano) verso la meta agognata che non può che essere Mondello. Trovo posteggio in piazza Valdesi (già a quel punto mi sarei dovuta insospettire, ma niente, il mio sesto senso era già andato a sguazzare in acqua), entro in spiaggia dall’unico accesso libero, una lunga passerella di tavole legnose stretta tra due file di cabine azzurrine e finalmente trovo lì proprio a pochissimi metri dalla battigia il MIO posto. Nessuno a destra, a sinistra, sopra o sotto nel raggio di 10 metri, che per gli standard di Mondello è come stare su un’isola deserta. Sola, con il sole delle 18 che riscalda ma ormai, meno inclemente, fa molta più simpatia, un buon libro pesante quanto un televisore da leggere e basta. Ah si c’è anche il cellulare, nuovamente, a questo punto il mio sesto senso avrebbe dovuto prudere e invece giocava a racchettoni sulla riva lasciandomi allo sbando verso il mio imminente destino. Continua »

    Ospiti
  • “Guida Palermo design”

    “Guida Palermo design”

    Oggi alle 19:00 al Kursaal Tonnara (via Bordonaro, 9; Vergine Maria) viene presentata la Guida Palermo design, curata da Marinella Ferrara con Gaia Girgenti e Valentina Rossitto. Interverranno l’assessore alle attività produttive del Comune di Palermo Eugenio Randi, il presidente del corso di laurea in Disegno industriale dell’Università di Roma – La Sapienza Tonino Paris e il presidente del corso di laurea in Disegno industriale per le aree mediterranee dell’Università di Palermo Vanni Pasca.

    Nella guida vengono segnalati e illustrati 104 indirizzi suddivisi in aree tematiche per le diverse espressioni del design della realtà palermitana, che spaziano dalla concezione di nuovi prodotti all’allestimento degli spazi di vendita, dalla comunicazione aziendale alla progettazione di eventi e servizi: ci sono 26 luoghi dedicati all’entertainment tra ristoranti, locali, alberghi e spazi del benessere, 16 dedicati alla cultura tra musei, gallerie, teatri, librerie e quattro eventi cittadini, 52 dedicati al product con un ampia selezione di negozi di arredamento e moda dove si possono acquistare prodotti del design internazionale e osservare le nuove tendenze progettuali e anche atelier e botteghe dove si perpetuano antichi mestieri e, infine, vengono segnalati sei itinerari attraverso i quali si può vivere una profonda esperienza dell’identità locale. Continua »

    Palermo