giovedì 23 ott

Archivio del 24 aprile 2007

  • La puzza del ’92: a giorni ne fai 15

    Me l’avevano detto che allo scoccare dei trenta avrei fatto i conti con la nonnite, cianciando di ricordi sbiaditi e paragoni improbabili, che avrei blaterato di cose incomprensibili ai più.
    Beati voi, ragazzi del ‘92. Lo penso guardando il fratello di un mio caro amico, uno di ‘sti ragazzini contemporanei, con le scritte Rich, il capello a coprire mezza faccia. E sono alti, sempre più alti, consapevoli e tronfi del loro apparecchio per i denti che pare vada di moda. Ai miei tempi no. Ai miei tempi con un apparecchio per i denti arrivavi a un passo dalla sociopatia. Con un apparecchio per i denti ti giocavi l’adolescenza, anche se ai miei tempi, quasi tutte le teen star dei telefilm americani ce l’avevano.
    Ebbravo. Sembra ieri che ti fregavo Infinite Dolcezze della Chicco perché alle ragazze piaceva il profumo per neonati e oggi, fra meno di un mese, mi compi 15 anni e tua madre ti ha trovato le sigarette nello zaino.
    Ecco spuntare il magone, me l’avevano detto che allo scoccare dei trenta avrei fatto i conti con la nonnite, cianciando di ricordi sbiaditi e paragoni improbabili, che avrei blaterato di cose incomprensibili ai più, tipo negozi paninari e le felpe Best Company coi volatili, oppure l’odore di Mondello in quel putrido maggio del ‘92: odore di fogna, panelle e cose di mare. Le canzoni di rito, Alamia e Sperandeo: Press dance, Brutti monelli e sporchi. Brutti ricordi? Macché. Io adoravo Mondello d’estate, con l’umidità e tutto il resto, a spingere il motorino fino alla curva della chiesa tra gli odori itticofognari: faceva così Bangkok. Era la sensazione dell’esserci, ma soprattutto del non poter non esserci. Che fai d’estate, nel ’92, in un appartamento? Ti vedi Cremonese-Juventus, amichevole precampionato? Continua »

    Ospiti
  • Demopolis: centrodestra avanti di 18 punti

    L’ultimo sondaggio sulle intenzioni di voto per le prossime elezioni amministrative effettuato da Demopolis tra il 16 e il 23 aprile mostra un vantaggio netto di 18 punti per le liste del centrodestra su quelle del centrosinistra (58% – 40%). Per quanto riguarda i candidati a sindaco sarebbe testa a testa tra Diego Cammarata e Leoluca Orlando con un leggero vantaggio del secondo e meno del 3% per gli altri candidati. Il 18% degli elettori rimane composto da indecisi. Il campione di 840 cittadini è rappresentativo della popolazione maggiorenne residente nel Comune di Palermo, stratificato per classi d’età, sesso, titolo di studi e numero di abitanti delle circoscrizioni di residenza.

    Palermo
  • Consegnati i lavori del “mammellone”

    L’Amministrazione comunale ha consegnato alle ditte appaltatrici i lavori di salvaguardia e consolidamento del cosiddetto “mammellone”, il promontorio costituito da materiali edili di risulta scaricati durante il “boom” edilizio degli anni Sessanta. Saranno realizzate opere di ingegneria marittima e un arredo a verde d’impronta mediterranea per recuperare la ex discarica di Acqua dei Corsari, spazio tra i più degradati dell’intero litorale cittadino.

    L’intervento è inserito nel Pit “Palermo capitale dell’Euromediterraneo” (il Progetto integrato territoriale) e durerà 18 mesi. L’importo complessivo, includendo le somme per spese e oneri vari, è di 5 milioni e 164 mila euro.

    Palermo