sabato 1 nov

Archivio del 13 gennaio 2008

  • Portateli all’Aspra

    Se il buon giorno si vede dal mattino, questo 2008 non promette davvero nulla di buono per i colori rosanero. Erano anni, ma davvero molti anni, che non si giocava così male. Peggio di Empoli, Ascoli, Messina e metteteci tutte le altre che volete. A Genova Cassano sembrava Maradona, Bellucci era meglio di Pelè, persino Franceschini non faceva rimpiangere il miglior Kakà. E dall’altra parte undici pellegrini in gita premio. Una specie di mista scapoli-ammogliati senza né capo né coda. È finita 3-0 e non si vede come meglio potesse finire. Mi spiace davvero, perché da quando era arrivato Guidolin sembrava — sottolineo sembrava — che ci fosse uno spirito nuovo nella squadra. E invece quelli che sono scesi in campo a Marassi non ci hanno messo l’anima. Perché si può perdere ma non in questo modo. Così è umiliante e fa male.
    Alcune domande alle quali nessuno risponderà ma sulle quali mi (e vi, se ne avete voglia) interrogo. La prima è questa: ma se giochi in trasferta con una squadra che gioca a cinque a centrocampo, che senso ha schierare tre punte e rinunciare a uno come Caserta? Secondo me è stato un errore, e pure grosso, di mister Guidolin (sapete quanto lo stimo, ma quando ci vuole, ci vuole). Continua »

    Ghiaccioli...online!
  • “L’ultimo padrino” su Canale 5

    Stasera e domani alle 21:00 su Canale 5 andrà in onda L’ultimo padrino. Nella fiction Michele Placido veste i panni di Bernardo Provenzano e Daniele Pecci è Roberto Sanna che gli dà la caccia.

    “L'ultimo padrino”

    Palermo
  • Tgs StudioStadio (diciottesima giornata)

    Alle 14:30 va in onda su Tgs in diretta dal Teatro Orione “Pippo Spicuzza” Tgs StudioStadio per raccontare Sampdoria-Palermo. Conduce Alessandro Amato, affiancato da Eliana Chiavetta. Regia di Bebo Cammarata.

    Gli ospiti di oggi sono Gerardo Di Liberto, autore palermitano di programmi televisivi per Rai e Mediaset, Elio Cardinale, preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Palermo, Piera Farina, imprenditrice romana, Domenico Simonetti, farmacista ultra’, Brigida Cacciatore, cantante reduce dalla trasmissione televisiva Amici di Maria De Filippi e Giovanni Cangelosi, attore, nei panni di nonna Rosina.

    Palermo
  • Tradizioni e consumo critico all’Antica focacceria

    Questa domenica e le prossime presso l’Antica Focacceria San Francesco (via Paternostro, 58), prosegue il recupero delle antiche tradizioni popolari con il consumo critico (il titolare Conticello ha denunciato i suo estorsori). Parte del ricavato viene devoluto all’associazione antiracket LiberoFuturo.

    Vengono allestite più bancarelle: “‘u stigghiularu”, “‘u purparu”, “‘u meusaru”, “‘u quarumaru”, “‘u pastaru”, “‘u panellaru”, “‘u purparu”, “‘u simenzaru”, “‘u tavirnaru”. Giocolieri e artisti animano piazza San Francesco d’Assisi.

    La manifestazione viene patrocinata dal Comune di Palermo.

    Palermo