17°C
lunedì 16 dic

Archivio del 29 Aprile 2006

  • Fischi per Toni

    Domani si gioca Palermo-Fiorentina e per il mio omonimo saranno dolori. Mi faceva sorridere il modo in cui i bancarellari avevano riciclato le maglie col numero 9, stampandogli sotto “venduto” e continuando a venderle.

    L’amore tradito, si sa, a Palermo non si dimentica facilmente e in questi giorni non si fa altro che parlare della partita e di “lucRatoni” (come è stato soprannominato) e di come rendergli il campo pesante. Pare che circoli addirittura un SMS che invita a portare con sé un fischietto allo stadio, con incluso invito di rigirarlo a 5 amici: «Domenica porta un fischietto allo stadio per Luca Toni. Quando tocca palla un unico fischio lo assorderà. Manda questo SMS ad almeno 5 amici».

    Da parte sua Luca Toni dichiara: «So che mi aspettano striscioni, coreografie, iniziative particolari. Sono proprio curioso. Curioso, ma anche dispiaciuto, perché non capisco la ragione di tanto astio. In ogni caso fischi e insulti non mi condizioneranno anche se so bene che, se non farò gol, qualcuno dirà che sarà stato per colpa della contestazione. Di sicuro i fischi non cambieranno il mio modo di giocare, semmai mi caricheranno ancor di più. Sarà una bolgia, ma più sei fischiato più significa che sei temuto».

    Vedremo (e sentiremo, pare!).

    Palermo
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram