sabato 17 nov
  • “Giardini in Arte” al Giardino della Zisa

    Alle 20:30 si svolgerà nel rinnovato Giardino della Zisa l’evento Giardini in Arte organizzato da SicilyWineTourism, Link eventi e Ask Palermo in collaborazione con l’unità di progetto gestione Coime e cantiere municipale.

    “Giardini in Arte”

    Dopo la sfilata di moda bimbi realizzata da Valentina di Luan, si procederà con la sfilata della stilista palermitana Gabriella Fiorino, i cui abiti sono firmati Gafior. Alla sfilata interverranno anche le palermitane Ambra Di Trapani con il marchio Madeinpà e Alessia Bruno con il marchio Disadorna design che metteranno a disposizione della stilista accessori e gioielli da utilizzare per adornare le modelle. A corredo della sfilata la mostra di fotografie di Domenico Aronica.

    A conclusione dell’evento si esibirà la That’s All Band.

    È previsto un angolo relax con massaggi shiatsu grazie alla partecipazione all’evento della Accademia Siciliana Shiatsu. Verrà anche allestito un angolo con l’esposizione delle auto d’epoca ad opera dell’associazione Trinacria. All’evento un corner di Pa. Ma. onlus con il suo progetto Ospedale in Tanzania. All’interno dei giardini sarà allestito un punto bar e una zona ristoro curata dallo chef Natale Giunta.

    Palermo
  • 3 commenti a ““Giardini in Arte” al Giardino della Zisa”

    1. Rinnovato Giardino della Zisa? Cosa è?
      (non è un commento polemico…voglio davvero sapere se i giardini della Zisa sono stati rimessi a nuovo o no)

    2. Rinnovato ??? da quando? Ci sono andata in agosto scorso, era un orrore.

    3. Possiamo confermare che i Giardini sono stati veramente messi a nuovo, anche la fontana! Vi invitiamo a visitarli.

      Sicuramente, come tanti altri siti storici di Palermo, anche i Giardini hanno bisogno di essere sempre curati e speriamo bene che l’ amministrazione manterrà i suoi impegni, ma più di tutto i Palermitani: noi come associazione abbiamo seguito la preparazione dell’evento fin da luglio e abbiamo più volte visitato i giardini a settembre, e da quello che abbiamo visto con i nostri occhi sono stati i continui atti di vandalismo che ogni giorno emergevano.

      Speriamo che grazie ad una collaborazione attiva tra cittadini e amministrazione si riuscirà a mantere questi giardini nello splendore che meritano!

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.