sabato 22 nov

Archivio del 7 giugno 2007

  • Colantuono è il nuovo allenatore del Palermo

    Stefano Colantuono

    Oggi è giunta la comunicazione ufficiale: Stefano Colantuono, quarantatreenne romano proveniente dall’Atalanta, è il nuovo allenatore del Palermo. Il contratto ha una durata di due anni.

    Palermo
  • Presunti brogli, il Governo vigilerà

    Il sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento Paolo Naccarato è intervenuto oggi in merito all’interpellanza presentata da 51 parlamentari del centrosinistra per presunte irregolarità durante le elezioni comunali di Palermo. Naccarato ha detto che sono in corso attività di indagine della Digos e che «il Governo ha il limite di analizzare quanti successo in uno spazio temporalmente definito ad oggi; continuerà a seguire con la massima attenzione tutta la vicenda ed in primo luogo l’evoluzione delle indagini in corso e, nel rispetto totale della autonomia della magistratura, quanto ulteriormente dovesse venire ancora segnalato».

    Quanto allo svolgimento del voto Naccarato ha detto che «è stata dedicata la massima attenzione alla predisposizione di misure adeguate per garantire un ordinato svolgimento delle elezioni amministrative a Palermo» e che è stato «predisposto un dispiegamento di forze dell’ordine che ha consentito un efficace e completo controllo del territorio e degli spazi limitrofi ai plessi scolastici che ospitavano i seggi elettorali». Quanto a presunte anomalie precedenti al voto «nessuna specifica richiesta è stata formalizzata alla Questura di Palermo nei giorni di apertura dei seggi» e «non si sono avute notizie di schede regolarmente vidimate e non votate, ritrovate fuori dai seggi, sia all’interno sia all’esterno delle scuole». Alcune contestazioni riguardano alcune schede votate con una matita diversa da quella copiativa.

    Palermo
  • “Il popolo è sovrano?”

    “Il popolo è sovrano?”

    Un video di Dina Lauricella su Repubblica TV parla dei presunti brogli alle elezioni comunali di Palermo.

    Che cosa ne pensate?

    Palermo
  • Claudia, da Bagheria al reality di Spielberg

    Claudia La Bianca

    Una bagherese, Claudia La Bianca, si è difesa molto bene nel reality show americano On the lot, trasmesso su FOX.

    Claudia ha vissuto a Bagheria fino a 18 anni (ora ne ha 28) e adesso vive a Miami, pur mantenendo un forte legame con la Sicilia. Dipinge, ha già realizzato video e corti per diversi network ed è considerata una promessa del cinema.

    On the lot è un reality realizzato da Steven Spielberg e Mark Arnett in cui dei registi si affrontano a eliminazione ogni settimana. Il vincitore ottiene un milione di dollari per il suo film.

    Mi sono fatto due risate vedendo il suo corto di un minuto Blind date.

    Brava!

    (grazie a Giusto Ricupati di 90011 per la segnalazione)

    Palermo
  • “Ai confini della pietà”, tornano Ciprì e Maresco

    Torna in tv lo stile satirico e grottesco di Daniele Ciprì e Franco Maresco con Ai confini della pietà, da stasera su LA7 a mezzanotte e mezza. In sette episodi settimanali di trenta minuti ciascuno i due cineasti si sono cimentati in un tragicomico affresco della Sicilia, un inquietante racconto dell’isola, un’antologia di pensieri insieme a un atto d’accusa contro la retorica della mafia e dell’antimafia.
    Nel corso della miniserie Ciprì e Maresco incontreranno diversi personaggi del mondo del cinema, della cultura, dell’arte e della musica.

    Protagonista delle prime due puntate è una figura poco nota al cinema italiano: Giorgio Castellani, il cui vero nome è Giuseppe Greco, figlio di Michele Greco detto “il papa”, uno dei più potenti mafiosi degli ultimi decenni. Amante del cinema, regista di tre film, la sua carriera viene stroncata da alcune controversie giudiziarie. «Un lucido esempio – dichiarano i due autori – di come le colpe dei padri a volte ricadono ingiustamente sui figli». Continua »

    Palermo, Sicilia